PROSPETTIVA DANZA TEATRO 2019 – Gli appuntamenti dal 9 all’11 aprile


PROSPETTIVA DANZA TEATRO 2019
XXI edizione
VULCANO nuovi linguaggi del contemporaneo

All’Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano proseguono a ritmo serrato – fino al 14 aprile con inizio ore 21.15 – gli appuntamenti di Prospettiva Danza Teatro 2019, ventunesima edizione del progetto del Comune di Padova Assessorato alla Cultura promosso e realizzato in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven / Regione del Veneto e la direzione artistica di Laura Pulin.

Schubert Frames – coreogr. Enrico Morelli (foto Riccardo Panozzo)

Dopo la scenografica apertura di venerdì con FLOATING FLOWERS di B.DANCE Company. gli apprezzati 10 MINIBALLETTI di Francesca Pennini di sabato e HOW TO DESTROY YOUR DANCE del CollettivO al completo la domenica, martedì 9 aprile spazio a una compagnia ampiamente conosciuta e apprezzata nel panorama italiano: MM Contemporary Dance Company mette in scena GERSHWIN SUITE / SCHUBERT FRAMES – prodotto da MM Contemporary Dance Company in coproduzione con Teatro Ristori di Verona con il sostegno di  Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Teatro Asioli di Correggio, ASD Progetto Danza, Reggio Emilia, SoDanca. I coreografi Michele Merola e Enrico Morelli rendono rispettivamente omaggio ai due compositori, l’uno attraverso le suggestioni date dalle opere del pittore novecentesco Edward Hopper, l’altro dando corpo a riflessioni sull’uomo contemporaneo che cerca la felicità nell’epoca torbida in cui viviamo. Gradito ritorno per la vincitrice italo-giapponese del Premio Prospettiva Danza Teatro 2018 Masako Matsushita, che mercoledì 10 aprile salirà sul palco del Centro Culturale Altinate San Gaetano per la restituzione del primo studio del nuovo lavoro MONSONE -prodotto da Nanou Associazione Culturale e Ass.Sosta Palmizi. Lo spettacolo è frutto di una ricerca sulla Natura e sull’Uomo e desidera risvegliare l’animo dello spettatore, indagando le polarità opposte tra cui oscilla l’essere umano nell’arco della sua esistenza. Giovedì 11 aprile appuntamento con COB/Compagnia Opus Ballet, che dalla collaborazione avviata con il Festival di Padova nel 2018 e il Concorso DanzaFirenze ha sviluppato lo spettacolo INCROCI DI DANZA: alle tre coreografie della Compagnia si alterneranno i gruppi più meritevoli individuati tra le scuole di danza di eccellenza nel territorio nazionale. Marco D’Agostin – vincitore del Premio Ubu 2018 come Miglior Performer Under 35 – e la danzatrice portoghese Teresa Silva.

Monsone ph.M.Matsushita

Per vedere 3 spettacoli a scelta tra quelli in programma fino al 14 aprile è ancora acquistabile il PASS da € 24. BIGLIETTI intero € 12 – ridotto € 10 (under 30 e over 65, studenti con tessere Studiare a Padova Card, soci Coop Alleanza 3.0) – ridotto € 8 (ragazzi under 16) anche online su vivaticket.it e relativi punti vendita. Gruppi organizzati info tel. 334 2462748. Prenotazioni spettacoli: info@prospettivadanzateatro.it. VENDITA nei giorni di spettacolo dalle ore 19.45. INFORMAZIONI Comune di Padova Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche (tel. 049 8205611 – 5623) – Arteven (cell. 334 2462748 – tel. 041 5074711) – Prospettiva Danza Teatro (cell. 347 7523160 – info@prospettivadanzateatro.it). Il Festival prosegue fino al 14 aprile.

Scarica il comunicato stampa

Condividi