Le cornamuse asturiane di Hevia inaugurano il Padova World Music Festival

PADOVA WORLD MUSIC FESTIVAL
Castello Carrarese, 10-13 luglio 2013

 

Le cornamuse asturiane di Hevia inaugurano il Padova World Music Festival al Castello Carrarese di Padova. Unica data in Veneto

Mercoledì 10 luglio la star internazionale della cornamusa José Angel Hevia inaugura il “Padova World Music Festival”, rassegna organizzata dalla Scuola di Musica “Gershwin” in collaborazione con “Spazio Danza”, che, dal 10 al 13 luglio, nella preziosa scenografia della Corte del Castello Carrarese di Padova, condurrà gli spettatori in un «viaggio attraverso i suoni, le danze, le voci e le musiche provenienti da svariati angoli del mondo».

In occasione del concerto al Castello Carrarese, unica data in veneto, Hevia, cornamuse “gaitas” e flauti,  accompagnato da Josuè Santos al piano acustico e dalla sorella Maria Josè Hevia alle percussioni tradizionali, proporrà una speciale nuova versione acustica in trio del suo ultimo album “Obsession”. Con un afflato più intimistico e tralasciando la strumentazione tipica pop che lo vede fra i più affermati musicisti al mondo, l’artista rivisierà le tradizioni asturiane dove le cornamuse sono presenti da secoli come protagoniste principali nella vita e nella musica quotidiana e  in tutte le celebrazioni religiose. Una scaletta che non tralascerà le sue composizioni più celebri ed esecuzioni con la cormanusa di brani presi dal repertorio di tango argentino reperiti dai gaiteros asturiani emigrati a Buenos Aires.

Asturiano di origine, Hevia diventa una star internazionale della world music nel 1997, anno di uscita del suo primo album solista “Tierra de Nadie”. Supportato da un tour mondiale, il disco, pubblicato in più di quaranta paesi, in molti dei quali raggiungerà i primi posti nelle classifiche, venderà più di due milioni di copie con molti i dischi d’oro e d’argento in Italia, Ungheria, Nuova Zelanda, Belgio, Danimarca e Portogallo. Il secondo album “Al Otro Lado – Al otru llau” ne rinnova i successi, con un altra tournée mondiale. Nel 2003 realizza “ Étnico ma non troppo” con l’intento di definire la sua musica come espresso dal titolo. Con questo lavoro gira il mondo per 4 anni. L’anno 2012 ha visto alla ribalta il grande cornamusista asturiano anche in Italia dove la collaborazione con i Sonohra nel brano dal loro ultimo CD “Si chiama libertà” ed il relativo video hanno raggiunto un successo scandito dalle partecipazioni all’MTV Rtl Music Awards, al Family Day con il Papa di fronte ad un milione di persone ed in mondovisione, ed alla partecipazione al concerto di Natale andato in onda su Rai2.

Il “Padova World Music Festival” proseguirà giovedì 11 luglio con “Simplemente… Tango”  L’Orquesta Tango Spleen del pianista e cantante argentino Mariano Speranza proporrà un repertorio che coniuga la tradizionale musica popolare argentina con la ricerca stilistica e compositiva dell’ensemble.

«Per il Padova World Music Festival – spiegano gli organizzatori Maurizio Camardi della Scuola di Musica Gershwin e Laura Pulin di Spazio Danza – abbiamo costruito un cartellone di eventi che disegnerà in quattro giorni un percorso che avrà come epicentro il Castello Carrarese, appena restituito alla cittadinanza, nel tentativo di valorizzare la realtà del nostro territorio sia per quanto riguarda i luoghi sia dal punto di vista dell’offerta di iniziative per cittadini e turisti. Sarà  il mondo a girare  intorno a noi e non più noi intorno al mondo».

In caso di maltempo il concerto si terrà al Multisala MPX di Via Antonio Francesco Bonporti, 22

Per informazioni:
Infoline: 342 1486878
info@estatecarraresepadova.it
www.estatecarraresepadova.it

Biglietti:
posto unico intero: euro 10,00
posto unico ridotto: euro 8,00

Prevendite:
Gabbia Dischi – via Dante, 8 – tel. 049.8751166
Scuola di Musica Gershwin – via Tonzig, 9 – tel. 342/1486878la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese
vendita online sul circuito Vivaticket – www.vivaticket.it

TAMBURINO
mercoledì 10 luglio
ore 21.30
Castello dei Carraresi, Piazza Castello
HEVIA
José Angel Hevia
– cornamuse “gaitas” e flauti
Josué Santos
– pianoforte
Maria José Hevia
– percussioni
UNICA DATA IN VENETO!
Biglietti:
intero € 10 – ridotto € 8
Prevendite:
Gabbia Dischi (via Dante, 8 – tel. 049.8751166)
Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9 – tel. 342.1486878)
la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese
Info
342 1486878
info@estatecarraresepadova.it – www.estatecarraresepadova.it

In caso di maltempo il concerto si terrà al Multisala MPX di Via Antonio Francesco Bonporti, 22