Un luglio a tutto cinema

 

EUGANEA FESTIVAL 2013 ENTRA NEL VIVO:
UN LUGLIO A TUTTO CINEMA

Un’estate di grandi proiezioni, sullo sfondo dei Colli Euganei; tanti comuni coinvolti e moltissime pellicole sia italiane che internazionali Euganea Festival, pur aprendosi quest’anno a nuove iniziative, non dimentica il suo retaggio cinematografico e, man mano che l’estate avanza il concorso del Film Festival si arricchisce di appuntamenti.

Giovedì 11 luglio la rassegna fa tappa a Baone dove, presso il Parco delle Ginestre alle ore 21.30 inizierà un ciclo di proiezioni con alcuni dei film in concorso fra cui Cargo, di Carlo Sironi, un cortometraggio intenso e toccante che racconta la vita delle venticinquenne Alina, immigrata Ucraina costretta a lavorare come prostituta ai margini di Roma. Un’esistenza sofferta, dove sembra vietato sognare e la fuga dall’incubo pare un miraggio lontano.  Rossella Schillaci firma invece Il limite, documentario testimonianza della vita su un peschereccio d’altura che diventa specchio del presente e della crisi. Un equipaggio costretto in una realtà claustrofobica e lontana da casa che racconta con intima partecipazione il proprio lavoro, quasi un naufragio quotidiano nell’incertezza del futuro.

Venerdì 12 luglio tappa a Teolo con la presentazione della rassegna al Passo delle Fiorine (Monte della Madonna) Alle 21.30 cominciano le proiezioni con grande spazio ai cortometraggi d’animazione: Venezia di Sara Bonaventura, Preti di Astutillo Smeriglia e Tram di Micaela Pavlatova.

Sabato e domenica, invece, è protagonista l’az. ag. La Costigliola di Rovolon che ospita una due giorni dedicata al cinema documentario e ai temi della legalità in collaborazione con Banca Etica.  Si comincia sabato 13 luglio con un pomeriggio di film (dalle ore 17.00) per chiudere la serata con una doppia proiezione: Nel mio giardino, di Santo Bruno, Cristian Cesaro, Davide Donola, Fabio Lessio, un documentario che indaga la bassa padovana con un occhio attento ai suoi abitanti e al rapporto che lega i singoli individui col territorio che scelgono di abitare. Segue Materia Oscura di Massimo D’Anolfi e Martina Parente, la storia del Poligono Sperimentale del Salto di Quirra in Sardegna, per anni luogo di sperimentazione per “armi nuove” da parte dei governi di tutto il mondo. Un territorio mortalmente avvelenato da una “guerra immaginaria” che non sembra aver fine. Domenica 14 luglio, alle ore 11.00, è la volta di Un testimone scomodo: un incontro con gli autori presenti al festival sul cinema documentario che racconta l’Italia. Il pomeriggio di proiezioni, fra cui spicca Lucciole per lanterne, documentario di Stefano e Mario Martone sulle conseguenze della privatizzazione idrica nel Cile di Pinochet,  culmina con la premiazione serale. Alle ore 21.30, infatti, un ospite a sorpresa consegnerà il premio “Legalità al Cinema”, riconoscimento che nasce dalla collaborazione tra il festival e Banca Etica.

L’ingresso alle proiezioni è gratuito.

Durante le due serate sarà possibile cenare con l’ottima cucina biologica, anche vegetariana, allestita all’aperto con i prodotti e i vini dell’azienda.

L’Euganea Festival nasce quest’anno come naturale prolungamento dell’ormai storico e consolidato Euganea Film Festival, giunto quest’anno alla 12° edizione. Si tratta di una rassegna volta a promuovere al suo interno eventi già conosciuti, ma anche iniziative inedite, come le proiezioni di film documentari a tematica ambientale ospitate in tante rinomate cantine e aziende dei colli, il festival Paesaggi con vista, quest’anno alla sua prima edizione, performance musicali, teatrali, artistiche, culturali e naturalistiche. Nuovi compagni di viaggio, nuove proposte, nuove emozioni e nuovi stimoli raccontare il territorio e i panorami dei Colli Euganei.

Euganea Festival è realizzato con il sostegno della Regione del Veneto, della Provincia di Padova, di Fondazione Antonveneta, di Banca Etica, con i comuni di Este, Monselice, Teolo, Cinto Euganeo, Battaglia Terme, Baone, Galzignano, Torreglia, Rovolon, in collaborazione con i tanti viticultori e produttori che mettono a disposizione i loro spazi, come per lo straordinario Anfiteatro del Venda.

Per informazioni
www.euganeafilmfestival.it
info@euganeafilmfestival.it