Venerdì 13 settembre inaugura il Vintage Festival 2013

VINTAGE FESTIVAL 2013

Dal 13 al 15 settembre ritorna la quarta edizione del Vintage Festival a Padova
un rinnovato ricco e travolgente palinsesto di incontri, concerti, esibizioni e mostre

Inizia il Vintage Festival 2013: tra gli ospiti della prima giornata Oliviero Toscani, Giusi Ferrè, Marco Alemanno e Matteo Bordone

Nella giornata di inaugurazione workshop e lecture esploreranno i segreti della moda e della creatività per chiudere al Caffè Pedrocchi conThe Rock and Roll Circus Experience”, i migliori artisti della scena indipendente italiana insieme in un live unico dal gusto retrò con un’esclusiva live performance di Videomapping

Prima giornata venerdì 13 settembre del Vintage Festival 2013 che alle ore 14.00 inaugura la sua quarta edizione al Centro Culturale San Gaetano di Padova (Via Altinate 71). Per tutto il pomeriggio fino alle ore 21.30 nella sede dell’ex tribunale di Padova si terranno lezioni di stile e creatività, ma anche esperienze lavorative e di vita che siano d’ispirazione e spunto di riflessione. Il vintage, proposto da attente ricerche stilistiche, porta con sé una storia che solo un attento osservatore può scoprire e rivivere. Ogni oggetto può essere la chiave per un nuovo futuro possibile.

Si inizia alle ore 15.00 con due teste di serie della creatività a disposizione per un faccia a faccia con il pubblico del festival nell’incontro “Creatività a nudo”: Oliviero Toscani, fotografo di fama mondiale, artista controverso, creatore di campagne pubblicitarie epocali, e Giorgio Camuffo, instancabile promotore di molteplici creature artistiche, editoriali e formative, in un dialogo pensato per incoraggiare l’immaginazione di nuovi universi comunicativi. Si prosegue con l’ironia di Giusi Ferrè che alle ore 16.30 nell’incontro “L’importanza di vestirsi” svelerà alcuni segreti per non scivolare su una buccia di banana, perché il gusto è come il coraggio: se non ce l’hai nessuno te lo può dare. Un punto di vista curioso e critico verso l’arte e la società, complessa, trasversale e in continua mutazione.

Al Vintage Festival ci sarà anche un tributo speciale a Lucio Dalla con Marco Alemanno, suo amico e compagno di una vita, che alle ore 18.00 presenterà il libro “Dalla Luce alla Notte”, molto di più di una semplice biografia dell’indimenticabile cantautore bolognese. È il racconto di un viaggio, di un’esperienza traboccante di aneddoti, persone, ricordi e sensazioni che riportano alla memoria un ritratto umano e inedito del celebre cantautore.

L’ultimo incontro della giornata sarà un viaggio negli “Anni 80”, nell’immaginario più variopinto “revivalizzato” della nostra epoca alle 19.30 con Matteo Bordone, blogger, giornalista e conduttore radiofonico. Le voci dei protagonisti, i successi, i devastanti disastri, le rivoluzioni tecnologiche del decennio più controverso del XX secolo, che hanno fatto di noi quello che siamo oggi.

Molti anche i workshop che animeranno le giornate di Festival e coinvolgeranno i partecipanti attraverso percorsi visivi ed emozionali per immergersi tra moda, design, arte e musica. Inaugura alle ore 11.30 TimeLab Fotografia in compagnia di Moreno Segafredo, fotografo professionista che con un set professionale svelerà tutti i trucchi e le tecniche necessarie a immortalare la bellezza. Alle ore 15.30 primo appuntamento con Lipstick, Smile and click che darà vita a look semplici, veloci e frizzati ma dal tocco retro. Degustazioni di tè e conversazioni in una perfetta atmosfera british per migliorare la “speaking practice” con One World Institute, school of English, ovviamente alle ore 17.00. Mentre Paolo Scandaletti e Adina Giugiaro alle ore 17.30 presenteranno “Una vita sul filo di lana” autobiografia di Ottavio Missoni, uno dei protagonisti più noti e amati dell’italian style nel mondo.

La partecipazione ad incontri e workshop è gratuita, ma, dato il numero limitato di posti disponibili per ciascun appuntamento, sarà vincolante l’iscrizione possibile su http://www.vintagefestival.org.

Inaugurazione alle ore 14.00 anche per le otto mostre inedite ad ingresso gratuito ospitate al primo piano del Centro Culturale San Gaetano per tutte le tre giornate del Festival fino alle ore 21.30. Da Small museum 7.1 MISSONI una selezione dei capi icona della maison Missoni, dal prezioso archivio A.N.G.E.L.O di Angelo Caroli, celebrazione di un universo stilistico e di tecniche sperimentali che hanno reso il marchio un’eccellenza nel settore del Knitwear, a For successful living. Diesel Retrospective: esposizione curata da Diesel con le t-shirt, le stampe e i materiali che hanno fatto la storia del marchio più rock d’Italia. Per la sezione dedicata al design ci saranno le opere di Vibrazioni Art Design create con materiali di recupero: sedie, tavoli, mobili che raccontano storie, superfici uniche ricche di memoria e contenuti e la mostra Arte e Viaggi di Paolo Crescimbeni in cui saranno esposti articoli da viaggio e i bauli simbolo delle più grandi maison, protagonisti dei primi viaggi tra ‘800 e ‘900. Due le mostre fotografiche allestite quest’anno: Shabazz Retrospetctive con alcuni degli scatti più rappresentativi di Jamel Shabazz uno dei più grandi street photographer internazionali e Uncommontime organizzata da Leica, azienda leader mondiale per la fotografia, che espone gli scatti di Iacopo Pasquì, uno dei tre vincitori del Leica Talent 2011. Due anche le collezioni in esposizione: Carrera Collection e Hamilton Collection, iconici modelli senza tempo di due marchi che hanno fatto la storia rispettivamente di occhiali ed orologi.

Per chi dalla teoria volesse passare alla pratica, a partire dalle ore 14.00 e fino alle 21.30 aprirà l’esposizione-mercato vintage con una rinnovata selezione dei più noti espositori d’Italia. Una sapiente ricerca stilistica riporta al pubblico pezzi unici tra capi, accessori e oggettistica dagli anni ’20 agli anni ’80 e remake ricercato. L’ingresso all’expo è di 3€ per un giorno oppure 5€ per tutti e tre i giorni con shopper in cotone limited edition, sarà devoluto in beneficenza da Team for Children Onlus a sostegno del reparto di oncoematologia dell’ospedale di Padova.

In primo piano l’evento serale di apertura con The Rock and Roll Circus Experience alle ore 21.00 al Caffè Pedrocchi, ingresso gratuito. In una notte si esibiranno i migliori musicisti della scena indipendente italiana che per l’occasione interpreteranno la migliore musica degli anni ’60, ’70 e ’80 in un evento esclusivo e itinerante che ha toccato le piazze più suggestive d’Italia. A salire sul palco saranno Mauro Ermanno Giovanardi (ex La Crus), Il Genio, Lombroso, Lino Gitto e Danysol Blue, Davide Ferrario, Alessandro Grazian, Megahertz  & Versus.

Il Pedrocchi assumerà sembianze mai viste grazie alla prima live performance di Videomapping sulle mura dello storico caffè. Sarà un occasione unica e irripetibile per scoprire questa tecnica di videoproiezioni, che si colloca nel panorama artistico internazionale all’interno in un limbo sospeso tra visual art, VJing e augmented reality. Una rappresentazione della realtà illusoria alterata da  giochi di illusione ottici che manipolerà elementi visivi e pattern grafici, il tutto rigorosamente in tempo reale. 

Ma non finisce qui, numerosi saranno gli eventi collaterali che si susseguiranno ogni giorno: dalle frizzanti performance d’ispirazione retrò dei ballerini di Ballet Center, dei Doo-Wop Boogie dancers e le performance di Anch’io Burlesque alle ore 17.00, ai dj set condotti dai pionieri delle prime radio e dancefloor degli anni ’70 e ’80, un susseguirsi di vinili fruscianti, mix e scratch che dalle 18.00 animeranno l’agorà centrale del San Gaetano. Servizio gratuito di barba e baffi al primo piano del San Gaetano offerto da Bullfrog, modern electric barber appena nato nel quartiere motociclistico di Milano, che riporta in vita la cultura dei barber shop tradizionali americani, prendendo come modelli la classica tradizione siciliana e quella a stelle e strisce. Il miglior total look a tema vincerà, corredato da barba e baffi, vincerà il “Contest Bullfrog” e si aggiudicherà un Kit Regalo Completo in latta da collezione offerto da Proraso e un tatuaggio di medio-piccola misura, offerto da Saint Anthony Tattoo Studio and Bar Room.

La fortuna veste vintage con CONCORSI APERTI A TUTTI: ultimo giorno per partecipare al concorso fotografico “Smart vintage”, un’iniziativa artistico-fotografica a tema vintage in collaborazione con Il Mattino di Padova e Vodafone Italia, inviare una foto a tema retrò e vinci uno dei tre smartphone Vodafone (inof: www.vintagefestival.org/vodafone). E ancora il concorso “Look at you!”: in palio un orologio Hamilton e le colorate Lomography per i look vintage più originali e creativi indossati durante il festival e immortalati dai fotografi di ISFAV.

Vintage Festival 2013 è realizzato con il patrocino e la collaborazione del Comune di Padova e con il supporto di Carrera, Vodafone, Hollywood Trading Company, Birra Antoniana, Sky, Aston Martin, Hamilton, Family Banker Office, Leather Crown, Radio Monte Carlo e Team For Children.

Per informazioni sull’intero programma del Festival, orari d’apertura, iscrizioni ai workshop e aggiornamenti sulle ultime novità consultare il sito http://www.vintagefestival.org

Una presentazione del Festival e la gallery fotografica sono disponibili al seguente link: http://www.vintagefestival.org/downloads/press-vintage-2013.zip

VINTAGE FESTIVAL 2013
venerdì 13, sabato 14 domenica 15 settembre 2013
Centro Culturale Altinate/San Gaetano – via Altinate, 71 – Padova
Orari:  venerdì  13  14:00 – 21:30, sabato  14 e domenica 15 10:00 – 21:30
Ingresso gratuito alle mostre
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a incontri e workshop
Ingresso expò/mostra mercato: 3€ ingresso singolo,  5€ ingresso tre giorni con shopper in canvas limited edition e bracelet pass “Vintage for children”.  L’ingresso sarà devoluto in beneficenza da Team for Children Onlus a sostegno del reparto di oncoematologia dell’ospedale di Padova.
www.vintagefestival.org

Contatti Vintage Festival
Tel. 380 2511608 / 328 8688736
info@vintagefestival.org
www.vintagefestival.org
www.facebook.com/PadovaVintageFestival