Ultimi scampoli di estate a Villa dei Vescovi

Per tutto il mese di settembre, il gioiello del FAI- Fondo ambiente italiano a Luvigliano di Torreglia (PD) farà da straordinaria cornice ad una serie di appuntamenti dedicati alla riscoperta della convivialità e dell’immersione nella natura.

«La notte d’estate ha un sorriso leggero e si siede su un trono di zaffiro» scriveva il poeta inglese Barry Cornwall. E la stagione più amata dell’anno continuerà a sorridere anche nel mese di settembre nella cinquecentesca Villa dei Vescovi, gioiello del FAI- Fondo ambiente italiano a Luvigliano di Torreglia (PD) dove farà da straordinaria cornice ad una serie di appuntamenti dedicati alla riscoperta della convivialità e dell’immersione nella natura.

«Gli appuntamenti di settembre sono dedicati alla natura e al paesaggio in particolare alla vendemmia, regina della stagione – racconta Silvia Ferri de Lazara, property manager – Villa dei Vescovi ci insegna che il benessere dell’uomo accade quando si è in armonia con la natura e con i ritmi della terra. La Villa è insieme una macchina per guardare il paesaggio e un’azienda agricola rinascimentale e per tutto settembre si potrà degustare il vino prodotto nel Brolo, pranzare nei vigneti e riscoprire l’uva è i suoi miti negli splendidi affreschi del Sustris. Benessere per gli occhi, la mente e il corpo. Cin-cin a vo

Sabato 5 settembre, immersi nel parco, tra filari di vite, gli ospiti potranno godere di una “Cena in Vigna sugli Euganei”. Aspettando la vendemmia, si assaggeranno le eccellenze gastronomiche locali accompagnate dal vino biologico, frutto di un importante progetto di recupero di antichi vigneti. La serata (dalle 19.00 alle 23.00), organizzata da Soluzioni Eventi, è un’occasione irripetibile ammirare per lasciarsi ammaliare dalla bellezza di Villa dei Vescovi e dei suoi giardini dopo il tramonto.

Da non perdere saranno inoltre gli appuntamenti domenicali. Ogni domenica, infatti, sarà possibile prenotare un cestino da pic nic gourmet da consumare nel parco, nelle nuove piazzole erbose, al frutteto antico, tra i filari, all’ombra dei noci americani vicino al laghetto. Inoltre, al mattino e al pomeriggio si terranno visite guidate speciali alla villa e al suo brolo. Alternativamente, i percorsi guidati approfondiranno la figura di Alvise Cornaro e il suo “Trattato de la Vita Sobria” e il brolo agricolo della villa da un punto di visto storico e botanico.

Alla ricoperta del valore storico, culturale e naturalistico del luogo tanto amato dal Cardinale Alvise Cornaro è dedicata, domenica 13 settembre (ore 10-19) la “Giornata del panorama”. Villa dei Vescovi è infatti legata intimamente al suo contesto ambientale, contesto che si riflette in modo così originale nei paesaggi dipinti della villa. Nel corso della giornata si terranno speciali visite guidate (alle 11, 12, 16 e 17) sul tema del brolo antico, con approfondimenti naturalistici e botanici, per scoprire l’anima rurale della villa del parco. Itinerari disponibili tramite QR code, inoltre, condurranno i visitatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Parco dei Colli Euganei, fra ruscelli, boschetti, ville, uliveti e vigneti.

Domenica 20 settembre, infine, avrà luogo l’ormai tipico appuntamento agreste settembrino a Villa dei Vescovi: la vendemmia. Sarà una giornata speciale, per rivivere la tradizione agricola del brolo, e scoprirne le colture, con laboratori speciali e degustazioni guidate. Al mattino e al pomeriggio workshop per bambini, momenti di gioco all’aria aperta e degustazioni a cura di Valorizzazioni Agricole, gestori del vigneto della villa. A pranzo sarà inoltre, possibile partecipare al pranzo campestre tra i filari: piatti della tradizione locale e a tema, tra cui i tipici “sugoi”.

Villa dei Vescovi è aperta il venerdi, sabato e domenica dalle 10 alle 19.

In conformità ai Decreti Ministeriali e Regionali di prevenzione sanitaria anti Covid, le visite a Villa dei Vescovi avvengono su prenotazione, su base oraria e per gruppi. La prenotazione e l’acquisto possono essere effettuati al sito internet www.villadeivescovi.it.

Per informazioni e prenotazioni
0499930473 (dal venerdì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00) faivescovi@fondoambiente.it
www.villadeivescovi.it

EVENTI E COSTI

PIC NIC IN VILLA
Tutte le domeniche di settembre
Ingresso solo parco, Iscritto FAI: gratuito, Ridotto (6-18 anni): gratuito, Intero: € 5
Ingresso parco + villa (visita libera) Iscritto FAI: gratuito, Ridotto (6-18 anni): gratuito, Intero: € 11
Ingresso parco + villa con visita guidata: Iscritto FAI € 6, Ridotto € 10, Intero € 20
Il cestino da pic nic prevede una quota a parte, in via di definizione.

VISITE GUIDATE SPECIALI
Tutte le domeniche di settembre
Ingresso Villa + Parco (visita libera) Iscritto FAI: gratuito, Ridotto (6-18 anni): € 4, Intero: € 11
Ingresso parco + villa con visita guidata: Iscritto FAI € 6, Ridotto € 10, Intero € 20
Orari visite: 11,12, 16, 17

CENA IN VIGNA: ASPETTANDO LA VENDEMMIA
Sabato 5 settembre, ore 19 -23
Cena organizzata da Soluzioni Eventi
Ingresso Parco Iscritto FAI: € 3, Ridotto (6-18 anni): € 3, Intero: € 5
Ingresso Villa + Parco Iscritto FAI: € 4, Ridotto (6-18 anni): € 4, Intero: € 11
La cena prevede una quota a parte di 58 euro da conferire direttamente agli organizzatori.
La cena è a numero chiuso, prevede la prenotazione obbligatoriamente.

GIORNATA DEL PANORAMA
Domenica 13 settembre, ore 10-19
Ingresso Parco Iscritto FAI: € 3, Ridotto (6-18 anni): € 3, Intero: € 5
Ingresso Villa + Parco (visita libera) Iscritto FAI: € 4, Ridotto (6-18 anni): € 4, Intero: € 11
Ingresso Villa + Parco con visita guidata: Iscritto FAI: € 6, Ridotto (6-18 anni): € 10, Intero: € 20

VENDEMMIA IN VILLA
Domenica 20 settembre, ore 10-19
Ingresso solo parco Iscritto FAI: gratuito, Ridotto (6-18 anni): gratuito, Intero: € 5
Ingresso parco + villa Iscritto FAI: gratuito Ridotto (6-18 anni): gratuito Intero: € 11
Laboratori per bambini: € 4 a persona
Degustazioni: € 10 a persona
La quota del pranzo sarà da riconoscere direttamente agli organizzatori, è di 40 euro a persona e non include il biglietto di ingresso della villa.

Scarica il comunicato stampa