Torna in Veneto il grande cinema a 3 euro


Non si è ancora spento il glamour e la magia della Notte degli Oscar che già il cinema in Veneto riparte con il ritorno, nelle province della regione, della rassegna “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”, progetto pluriennale di successo organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

«Progetti di qualità come quello de “I martedì al cinema” – dichiara Cristiano Corazzari, Assessore alla Cultura Regione del Veneto aggiungono valore alle professionalità del cinema, alle sale e località che ospitano le proiezioni oltre al fatto che questa è diventata un’iniziativa che il pubblico ha imparato a conoscere ed apprezzare. Un impegno che, anno dopo anno, si rinnova e i risultati sino ad oggi raggiunti, ci confermano una crescita costante e diffusa su tutto il territorio. Un progetto che ha fra i suoi obiettivi la promozione della cultura cinematografica e del cinema d’autore e la valorizzazione delle sale d’essai del Veneto, e che si inserisce in un quadro più generale di azioni regionali a sostegno e a favore del cinema, dell’audiovisivo, dell’esercizio cinematografico e dello spettacolo più in generale. Un modo concreto per favorire la visione di opere di qualità e creare, soprattutto nei giovani, l’abitudine ad andare al cinema durante tutta la settimana»

Tutti i martedì dei mesi di marzo, maggio e novembre sarà possibile godere del piacere di andare al cinema con la visione di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, che verranno proiettate al costo ridotto di tre euro nelle sale aderenti.

«Progetti quali i martedì al Cinema a tre euro si inseriscono in una più generale volontà della FICE di attivare e fortificare percorsi di educazione all’immagine filmica e di creazione di nuovo pubblico – dichiara Filippo Nalon, Presidente FICE delle Tre Venezie -. Il costo ridotto delle proiezioni consente infatti di sperimentare nuovi titoli cinematografici, magari percepiti come difficili o troppo di nicchia, ma che si rivelano poi di grande impatto emotivo ed emozionale. Parallelamente si consolida il ruolo della sala cinematografica come luogo di elezione anche dal punto di vista sociale e aggregativo. Iniziative come questa permettono di dare visibilità anche a quelle piccole sale che sono fuori dalla grande distribuzione ma che svolgono un ruolo centrale di presidio culturale all’interno della comunità che le ospita»

Sono 26 le sale venete che hanno aderito quest’anno all’iniziativa. A Belluno gli appuntamenti con i “martedì al cinema” si terranno al Cinema Italia; a Padova al Cinema Esperia, al Cinema Il Lux, al Multiastra, al Cinema Rex,al Multisala Pio X-MPX e al Portoastra e,in provincia, al Cinema Teatro Giardino di San Giorgio delle Pertiche.In provincia di Rovigo le proiezioni si terranno al Multisala Politeama di Badia Polesine. A Treviso l’appuntamento è, in città, al Multisala Corso eal Multisala Edera, mentre, in provincia, al Multisala Manzoni di Paese, al Cinema Cristallo di Oderzo e al Multisala Verdi di Vittorio Veneto; a Venezia e provincia si confermano il Multisala Rossini di Venezia, il Cinema Dante, l’IMG Candiani e l’IMG Palazzo di Mestre e, in provincia, il Multisala Verdi di Cavarzere,il Cinema Teatro Mirano di Mirano e il Cinema Oratorio di Robegano. A Verona le proiezioni toccheranno il Cinema Teatro Alcione e il Multisala Rivoli. A Vicenza le sale coinvolte sono il Cinema Odeon e il Multisala Roma mentre, in provincia, il Multisala Metropolis di Bassano del Grappa.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internetwww.agistriveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

Per informazioni:
Fice Tre Venezie

Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.agistriveneto.it
Pagina Facebook

Scarica il comunicato stampa

Condividi