Terza giornata per Detour. Festival del Cinema di Viaggio

Banner new

DETOUR. FESTIVAL DEL CINEMA DI VIAGGIO
Padova | dal 14 al 18 ottobre 2015 | 4a edizione

Terza giornata di Detour. Festival del Cinema di Viaggio

Venerdì 16 ottobre alle 9.30 “Only Food Padova”, speciale organizzato da Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau nell’ambito del progetto “Come to Padova and Discover Expo 2015”. Alle 11.00 proiezione, in anteprima italiana, del lungometraggio “The Trip to Italy”, road trip attraverso l’Italia con l’irresistibile duo comico composto da Steve Coogan e Rob Brydon, diretti per l’occasione da Michael Winterbottom. Due i film previsti per il pomeriggio: alle ore 15.00, “Sonetàula” (2008), secondo lungometraggio diretto da Salvatore Mereu e alle ore 18.00, in anteprima italiana, il film in Concorso “The Owners” di Adilkhan Yerzhanov. Alle ore 20.30, presso il cinema PORTOastra, Salvatore Mereu presenterà il suo più recente film di finzione, “Bellas Mariposas” (2012). La seconda serata di Detour accoglierà la proiezione (ore 22.30) in anteprima italiana di un altro film in Concorso: “Manos sucias” (Dirty Hands) di Josef Wladyka. Alle 18.00 presentazione alla Libreria Pangea, del viaggio “Due passi in Molise, cammino nella regione che non c’è”, racconto di un lungo viaggio a piedi – realizzato nell’ambito del progetto FuoriRotta.

Trip to Italy

Trip to Italy

Terza giornata di Detour. Festival del Cinema di Viaggio, il festival – organizzato da Cinerama, diretto da Marco Segato e presieduto da Francesco Bonsembiante – che si propone da ben quattro edizioni come appuntamento fisso per gli amanti della settima arte e non solo. Un programma, quello di venerdì 16 ottobre, che prevede eventi speciali, film inediti, presentazioni e incontri con registi di spicco, nazionali e internazionali.

La giornata prende il via alle ore 9.30 presso la sala Fronte del Porto del cinema PORTOastra con “Only Food Padova”, un evento speciale organizzato da Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau nell’ambito del progetto “Come to Padova and Discover Expo 2015” voluto da Camera di Commercio e dall’azienda speciale Padova Promex.
L’evento sarà composto di due parti. Nella prima, una tavola rotonda ricca di specialisti ed esperti, si approfondiranno temi legati a viaggio, gastronomia, turismo e sapori del territorio. Interverranno: Maurizio Drago, giornalista enogastroturista; Erminio Alajmo, Presidente Appe (Associazione Provinciale Pubblici Esercizi) e ristoratore; Stefano Polato, chef e responsabile dello Space Food Lab di Argotec, Torino; Anna Franco, presidente di Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau, che presenterà la promozione turistica Only Food Padova.

«In seno al Progetto Come to Padova and discover Expo, di comune accordo con PadovaPromex, abbiamo scelto di sostenere Detour Film Festival perché la rassegna dedicata al cinema di viaggio offre occasioni di riflessione in diversi ambiti, compreso quello turistico». Anna Franco introduce l’evento speciale in calendario venerdì 16 ottobre al Porto Astra di Padova organizzato dal Consorzio DMO di cui è Presidente. «Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau è l’ente di promozione turistica e congressuale del territorio e mira alla valorizzazione dell’economia turistica locale. La tavola rotonda in programma per la mattina di venerdì 16 ha lo scopo di approfondire assieme a giornalisti, cuochi e operatori turistici della città e provincia di Padova il legame tra turismo ed enogastronomia. In quest’ambito il nostro Consorzio ha appena realizzato una promozione denominata Only Food Padova in collaborazione con una selezione di ristoranti, agriturismi, pasticcerie, hotel e B&B del territorio».

Seguirà, alle ore 11.00, la proiezione, in anteprima italiana, del lungometraggio The Trip to Italy, road trip attraverso l’Italia con l’irresistibile duo comico composto da Steve Coogan e Rob Brydon, diretti per l’occasione da Michael Winterbottom. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. È possibile prenotare il proprio posto al link bit.ly/OnlyFoodPadova.

Sonetaula

Sonetaula

Due i film previsti per il pomeriggio: alle ore 15.00, Sonetàula (2008), secondo lungometraggio diretto da Salvatore Mereu, regista cui la quarta edizione di Detour. Festival del Cinema di Viaggio ha scelto di dedicare la sezione Omaggio all’Autore. Tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Fiori, Sonetàula racconta la storia di Zuanne, detto Sonetàula, che vive a Orgiadas in provincia di Nuoro: nel 1937 il padre del ragazzo, allora dodicenne, viene mandato al confino a Ustica perché accusato ingiustamente di omicidio. Sonetàula cresce con il nonno e lo zio, seguendo i ritmi della natura e vivendo tra le brulle montagne dell’entroterra sardo. A diciotto anni un drammatico evento cambia per sempre la sua vita: Sonetàula si dà alla macchia e si unisce ai banditi che vivono nascosti nelle montagne.
Alle ore 18.00 verrà invece proiettato, in anteprima italiana, il film in Concorso The Owners di Adilkhan Yerzhanov. Presentato in Concorso al Festival di Cannes, The Owners racconta in chiave grottesca la lotta di tre giovani orfani per ottenere il legittimo possesso di una casa vecchia e diroccata lasciata loro in eredità dalla madre. A contendergliela, l’ubriaco e violento fratello dell’Ufficiale del Distretto.

The Owners

The Owners

Alle ore 20.30, presso il cinema PORTOastra, Salvatore Mereu presenterà il suo più recente film di finzione, Bellas Mariposas (2012). Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, Bellas mariposas racconta la giornata estiva di una dodicenne che abita la periferia degradata di Cagliari e che, nel corso di una giornata, deve confrontarsi con una quotidianità fatta di fratelli tossici, sorelle prostitute e padre nullafacente, alla quale si aggiunge perfino la minaccia dell’uccisione di un suo innamorato da parte di un altro fratello che ama fare il bullo.

La seconda serata di Detour accoglierà la proiezione (ore 22.30) in anteprima italiana di un altro film in Concorso: Manos sucias (Dirty Hands) di Josef Wladyka, adrenalinico thriller prodotto da Spike Lee. Interamente ambientato lungo le coste colombiane, Manos sucias racconta il lungo viaggio di tre uomini lungo le torbide e oscure acque del Pacifico a bordo di un vecchio peschereccio. La destinazione è rappresentata da un pugno di misteriose coordinate. Il carico è di oltre cento chili di cocaina…

Un ulteriore appuntamento arricchisce il programma di venerdì: la presentazione (ore 18.00), presso la Libreria Pangea, del viaggio “Due passi in Molise, cammino nella regione che non c’è”, racconto di un lungo viaggio a piedi – realizzato nell’ambito del progetto FuoriRotta – effettuato partendo da Isernia e arrivando a Campobasso. Un lungo percorso alla scoperta del Molise e dei suoi abitanti raccontato dalla viva voce delle sue protagoniste, Maria Clara Restivo e Giulia Rabozzi. L’evento è aperto a tutti gli interessati; ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Sponsor della quarta edizione di Detour. Festival del Cinema di Viaggio è Cassa di Risparmio del Veneto (Gruppo Intesa Sanpaolo). L’iniziativa è stata resa possibile anche quest’anno dal sostegno, ormai storico, di AcegasApsAmga. Il Festival è realizzato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; partner tecnici dell’iniziativa sono Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau e Padova Promex nell’ambito del progetto “Come to Padova and Discover Expo 2015”. Detour. Festival del Cinema di Viaggio si avvale del patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Padova, del Comune di Padova, dell’Università degli Studi di Padova e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Per maggiori informazioni:
Detour. Festival del Cinema di Viaggio
Tel.: +39 0498171317
info@detourfilmfestival.com | www.detourfilmfestival.com