Serata “brasilian samba funk” ad Ombre di Jazz con l’Electrio di Aisha Ruggieri e Elton Meyer

sabato 13 aprile 2013
Risorta Osteria del Refosco
Via C. Cassan 5, Padova
cena dalle ore 20.30
concerto dalle ore 21.30

Aisha Electrio feat. Elton Meyer
Elton Meyer
, voce
Aisha Ruggieri
, pianoforte, fender rhodes
Andrea Garavelli
, basso elettrico
Valerio Galla
, percussioni

Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione
T. 049-8774159
Per informazioni:
www.risortaosteriadelrefosco.it

http://ombredijazz.blogspot.it

https://www.facebook.com/ombredijazz

Serata “brasilian samba funk” ad Ombre di Jazz con l’Electrio di Aisha Ruggieri e Elton Meyer

Sonorità brasiliane per il prossimo appuntamento con Ombre di Jazz che continua sabato 13 aprile a La Risorta Osteria Del Refosco, di Via Carlo Cassan 5, proprio a fianco dell’Auditorium del Conservatorio Pollini, con l’Electrio di Aisha Ruggieri accompagnato per l’occasione dal grande Elton Meyer. Sul palco assieme alla voce di Meyer e le tastiere di Aisha, il basso elettrico di Andrea Garavelli e le percussioni di Valerio Galla. L’orario di inizio è previsto per le ore 21.30, l’ingresso è libero ma è consigliata la prenotazione anche a chi volesse arrivare in anticipo e gustarsi una cena, dalle ore 20.30, a base di piatti tipici della tradizione e “un’ombra” di vino.

Il quartetto si muove fra sonorità acustiche ed elettriche in una miscellanea di colori che vanno dal soul, al funk, alla musica brasiliana, con un’evidente matrice jazz; musiche arrangiate con grande spazio per l’improvvisazione in cui il ritmo è protagonista. Temi originali e re-intepretazioni di celebri brani soul e jazz vengono affrontati con la stessa modalità, cura dell’arrangiamento, ricerca del suono e della poliritmia, in un risultato finale curato, intenso e coinvolgente.

La voce di Elton Meyer, brasiliano di nascita, cantante e sassofonista eclettico e versatile, si mescolerà al pianoforte e al Fender rhodes di Aisha Ruggieri, rock di nascita, jazzista di crescita e supercontaminata nel presente. Assieme a loro Andrea Garavelli, proveniente invece dal rock e musicista dal talento smisurato, che ha collaborato con Clive Bunker, batterista dei Jethro Tul,l e ha aperto concerti di Jan Anderson e Malmsteen e Valerio Galla, percussionista molto richiesto in ogni ambito musicale, ha collaborato con Mauro Ottolini, Fiordaliso, i Pooh e collabora da anni con Fiorello e nel nostrano progetto dei Batuque Branco insieme all’amico e grande percussionista Marco Catinaccio.

La rassegna Ombre di Jazz esprime la volontà di creare un luogo di aggregazione alternativo ai classici spazi d’ascolto, dove poter fare cultura non solo musicale. «In queste serate – spiega Tommaso Cappellatosarà coronato l’incontro tra più generazioni a ricordare come il jazz rimanga una disciplina tramandata attraverso l’esperienza diretta, l’ascolto e lo scambio; una musica intellettuale, spirituale e romantica il cui scopo é quello di arrivare al cuore e far pensare».

Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione

Per informazioni:
T. 049-8774159
http://www.risortaosteriadelrefosco.it

http://ombredijazz.blogspot.it

BIOGRAFIE:

Aisha Ruggieri

Studi classici da privatista e diplomatasi nel triennio sperimentale presso il conservatorio di Vicenza con il massimo dei voti, ha studiato con alcuni dei migliori pianisti italiani(Birro, Tonolo, Battaglia) ed ha inciso il suo primo disco nel 2005 a New York, per l’etichetta londinese 33 Jazz Records. Si è esibita in diversi festival nazionali e teatri tra cui Villa Celimontana, Pavone Jazz Festival, Lucca Jazz, Fandango jazz festival, Piacenza, Veneto jazz, Roccella Jonica, Music Pool, Milano “le Scimmie”, Terni Jazz, Palermo ecc.. Il suo ultimo lavoro discografico, “Playing Burt Bacharach” (Gecorecords/Egea) è uscito nel giugno 2010, in quartetto con Gianluca Carollo, Mauro Beggio e Edu Hebling.

Elton Meyer

Cantante e Sassofonista di origine brasiliana, Elton Meyer si forma musicalmente tra il Sudamerica, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, approfondendo la conoscenza dei generi Samba, Samba-Funk e Jazz, la sua versatilità è ricca di quella personalità propria di chi ha vissuto in mezzo ad artisti e culture di tutto il mondo, in una modalità sempre pronta all’interplay ed all’improvvisazione. Approda in Italia con un ricco repertorio di ricercati brani internazionali, che arricchisce con il tocco cosmopolita ed originale che lo contraddistingue.