La giocoleria poetica di Gandini Juggling per Musikè

Dal 13 settembre al 27 novembre
a Padova e Rovigo
MUSIKÈ 2020 – NONA EDIZIONE

Gandini Juggling
SMASHED2
Martedì 29 settembre, ore 21 Rovigo, Teatro Sociale

Ingresso gratuito con prenotazione
sul sito www.rassegnamusike.it
fino a esaurimento posti

Sette donne e due uomini dividono la scena con arance e angurie pronte a sacrificarsi per amore dell’arte della giocoleria. Sono questi gli ingredienti che martedì 29 settembre alle ore 21 al Teatro Sociale di Rovigo daranno vita a Smashed2, spettacolo di giocoleria poetica della compagnia Gandini Juggling, da oltre vent’anni una delle più prolifiche e avventurose compagnie di circo contemporaneo del mondo.

Musica, teatro e danza, che sono le arti di Musikè, rassegna promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, si riuniranno per creare immagini ispirate alle coreografie di Pina Bausch: i gesti quotidiani, i tipici attraversamenti del palcoscenico, l’ironia combinata con schemi e movimenti di caduta tipici della giocoleria.

Smashed2,firmato dal celebre giocoliere Sean Gandini, celebra il decennale dell’iconico capolavoro Smashed, mutandone tuttavia la prospettiva. Se infatti in Smashed la manipolazione delle mele – il frutto proibito – gettava uno sguardo sagace sulle relazioni tra sette uomini e due donne, “maltrattando” gentilmente la tradizione della giocoleria e del circo contemporaneo, in Smashed2 Gandini rovescia il tavolo e inverte i ruoli.

«Il viaggio dall’ordine al caos ha un percorso simile in entrambi gli Smashed – racconta Gandinima i mezzi, la frutta e le metafore sono molto differenti. Smashed2 passa dalle arance alle angurie, dagli agrumi pungenti al rosso sangue. Il caos è radicato nella rabbia e nella vendetta, in un modo ancora più folle che in Smashed1.»

Fondata con l’obiettivo di fondere la giocoleria e la danza, la compagnia Gandini Juggling ha spinto in avanti i confini artistici e tecnici del juggling tradizionale, dando vita a spettacoli che deliziano e stupiscono, sfidando ogni facile categorizzazione. Iconici e iconoclasti in egual misura, gli artisti di Gandini Juggling hanno cambiato la percezione di ciò che il juggling è e può essere. Sotto la spinta dell’insaziabile sete di creare, comunicare e provocare di Sean Gandini, collaborando con alcuni dei migliori coreografi, compositori, registi e performer del mondo, negli ultimi 25 anni la compagnia ha creato oltre 30 lavori, si è esibita nei festival e nei teatri più prestigiosi del mondo, per un totale di oltre 5.000 spettacoli in 50 Paesi.

Ingresso gratuito con prenotazione
sul sito www.rassegnamusike.it
fino a esaurimento posti

Scarica il comunicato stampa
Clicca per immagini in HD