In anteprima a Detour “Yo-Yo Ma e i musicisti di via della seta” del premio Oscar Morgan Neville

detour-banner-rid

DETOUR. FESTIVAL DEL CINEMA DI VIAGGIO
Padova | 4-9 ottobre 2016 | 5a edizione

 

MERCOLEDÌ 5 OTTOBRE 2016

Giunto alla seconda giornata, Detour. Festival del Cinema di Viaggio propone un ricco programma di cinema, musica e incontri.

Francesco Bonsembiante, presidente del Festival, e Marco Segato, direttore artistico, inaugureranno il Festival alle ore 21, al Cinema PortoAstra.

La cerimonia di inaugurazione verrà seguita dall’anteprima di Yo-Yo Ma e i musicisti di via della seta, la straordinaria storia del Silk Road Ensemble, un gruppo musicale internazionale creato dal violoncellista Yo-Yo Ma. Incredibili vicende umane e politiche, singolari strumenti e una grande utopia sono gli ingredienti di un film trascinante, raccontato dal regista premio Oscar Morgan Neville. Yo-Yo Ma e i musicisti di via della seta, distribuito in Italia di I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, uscirà nei cinema italiani il 24 novembre.

Due gli appuntamenti al cinema PortoAstra che il Festival ha scelto di dedicare al cinema veneto:

  • ore 10.30: una tavola rotonda sulle potenzialità del cinema in Veneto. Parteciperanno Farah Polato (Università di Padova), Francesco Bonsembiante (Jolefilm), Federico Poillucci (FVG Film Commission), Marco Segato (Detour. Festival del Cinema di Viaggio) e Michele Mellara (regista e docente di cinema documentario).
  • ore 17.00: una selezione di opere venete recenti, che verranno presentate al pubblico di Detour dai rispettivi autori. Questi i film in programma: London Afloat, di Gloria Aura Bortolini; A tempo debito – Il teaser, di Christian Cinetto; La corsa, di Renzo Carbonera; Bagaglio in eccesso, di Mariachiara Manci; Onyros, di Marco Businaro e Cristian Tomassini; Anna, di Diego Scano e Luca Zambolin; Scorciatoie, di Corrado Ceron; La sedia di cartone, di Marco Zuin; El mostro, di Lucio Schiavon e Salvatore Restivo.

Contestualmente agli incontri verrà presentato Veneto Film Network, un progetto di rete, mappatura e promozione della cultura cinematografica veneta, curato dall’associazione Euganea Movie Movement e sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del progetto Culturalmente Impresa.

Alla libreria Pangea, storica libreria di viaggio nel cuore di Padova, Elena Dak presenterà (ore 18.15) il libro Io cammino con i nomadi, edito da Corbaccio, una straordinaria esperienza di viaggio assieme ai nomadi Wodaabe attraverso il deserto del Sahel, nelle savane del Ciad centrale. Una storia fatta di muggiti, polvere, fiumi di fuoco all’imbrunire, con gli splendidi acquerelli di Giancarlo Iliprandi.

Detour. Festival del Cinema di Viaggio, organizzato dall’associazione Cinerama, diretto da Marco Segato e presieduto da Francesco Bonsembiante, è realizzato con il contributo di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del Comune di Padova e il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Sponsor del progetto sono AcegasApsAmga e Montura. Si ringraziano Cassa di Risparmio del Veneto e Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau (Consorzio DMO Padova). Il Festival si avvale del patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione del Veneto, della Provincia di Padova, del Comune di Padova e dell’Università degli Studi di Padova.

Detour. Festival del Cinema di Viaggio
info@detourfilmfestival.com
www.detourfilmfestival.com