Gli Eventi al Castello Carrarese ripartono all’insegna del musica e del teatro

Eventi a Corte
Padova Estate Carrarese 2013

Dal 20 giugno al 27 settembre al Castello Carrarese
www.estatecarraresepadova.it

 

Gli Eventi al Castello Carrarese ripartono all’insegna del musica e del teatro

Venerdì 30 agosto l’Ensemble D’Autunno Quintet inaugura la seconda parte della rassegna “Eventi a Corte” che torna ad animare con musica e teatro la grande piazza d’armi del Castello Carrarese di Padova recentemente restaurata.

La rassegna “Eventi a Corte”, promossa dall’Assessorato alla Cultura e dal Settore Attività Culturali del Comune di Padova, riprende i propri eventi in Castello venerdì 30 agosto, forte del successo degli spettacoli che a giugno e a luglio hanno richiamato oltre 6.000 spettatori agli eventi che, tra gli altri, hanno visto protagonisti la giovane formazione indie-rock dei The Veils, il teatro della Compagnia César Brie con “Karamazov”, Alessandro Haber con “The fool on the hill. Storia minima dell’uomo che uccise i Beatles”, la prima edizione del “Padova World Music Festival” con la con la prima assoluta a Padova del grande suonatore di cornamuse asturiano Hevia. Di grande successo, inoltre, l’anteprima estiva della Stagione Lirica di Padova con “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, l’esibizione dei Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone e il concerto dal grande respiro cinematografico dell’Orchestra di Padova e del Veneto diretta dal pianista e compositore italo-argentino Luis Bacalov.

Venerdì 30 agosto alle 21.00 il Castello Carrarese ospiterà il concerto dell’Ensemble D’Autunno Quintet (EDAQ), organizzato dall’Associazione “Festa Continua – danza e musica popolare” all’interno della seconda edizione del Festival di cultura, musica e danza popolare “Radici”. Il repertorio dell’EDAQ, nuovo progetto di alcuni dei più rappresentativi musicisti in ambito folk e dintorni del Piemonte, propone musica tradizionale che è ricerca etnomusicologica nelle valli occitane, in Francia e nelle valli franco-provenzali del Piemonte, ma anche musica vissuta nel suo stretto legame con il territorio e la contemporaneità, sui sentieri, nei bar, folk di riproposta, jazz ed elettronica. (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti).

Al castello si concluderanno anche i Notturni d’Arte 2013, domenica 1 settembre, con il concerto della Civica Orchestra di Fiati di Padova diretta da Marco Bazzoli. Istituita nel 1991 dal Comune di Padova e dal C.A.M.P. -Centro Artistico Musicale Padovano- la Civica Orchestra riunisce oltre 50 qualificati musicisti del triveneto: la maggior parte di loro svolge la propria attività professionale in ambiti diversi e alcuni collaborano con importanti orchestre da camera, lirico-sinfoniche, gruppi cameristici e sono docenti di Conservatorio. (concerto riservato ai visitatori dei Notturni d’Arte, biglietti disponibili al Settore Attività Culturali in via Porciglia).

Gli appuntamenti teatrali riprenderanno domenica 8 settembre alle 18.00 con “I Carraresi e l’ultima ruota del carro” di Olivia Cauzzo, spettacolo per bambini di ogni età in cui verranno presentati con leggerezza ed ironia alcuni dei personaggi della famiglia dei Carraresi, personaggi che hanno fatto la storia di Padova e di buona parte del territorio veneto. (Biglietto intero €5 – bambini ingresso gratuito)

Sempre dedicati al teatro gli eventi curati dall’associazione Tam Teatromusica. Venerdì 13 settembre, per “relAzione Urbana 2013” verrà presentato lo spettacolo per bambini e adulti “Paladini di Francia. Vita, morte e disavventure di Orlando e di altri strani paladini” messo in scena dai Cantieri Teatrali Koreja di Francesco Niccolini per la regia di Enzo Toma. Sabato 14 settembre, alle 21.00, all’interno del progetto “Tam Teatrocarcere” andrà in scena “Experti”, spettacolo ispirato a “Relazione per un’Accademia” di Franz Kafka, messo in scena da un gruppo di detenuti del carcere Due Palazzi di Padova. Chiude la tre giorni, domenica 15 settembre, l’opera performativa “Tutto quello che rimane”, ideata e diretta da Michele Sambin con testi tratti dal volume omonimo di Pierangela Allegro e video dei detenuti-attori del progetto “Tam Teatrocarcere”. (Biglietti: intero €12, ridotto €8).

“Eventi a Corte” si concluderà venerdì 27 settembre in concomitanza con la “Notte Europea dei Ricercatori 2013”. L’INAF Osservatorio Astronomico di Padova partecipa alla manifestazione con un ricco programma di eventi per il pubblico che hanno lo scopo di avvicinare i cittadini alla scienza e ai luoghi dove la ricerca si compie. Tra le tante attività vi sarà anche un gioco didattico per raccontare ai più giovani le meraviglie dell’Universo nella splendida cornice del Castello Carrarese adiacente alla Specola. Nel corso della serata verrà aperta al pubblico anche la Sala dell’Iscrizione del Museo “La Specola”, all’interno della quale sarà allestita una piccola mostra tematica di strumenti, libri e documenti astronomici antichi (ingresso libero)

“Eventi a Corte” si avvale del patrocinio e contributo dell’Assessorato alla Cultura e del Settore Attività Culturali del Comune di Padova.

Un ringraziamento particolare a Banca Mediolanum e AUDES Group

Media Partner ufficiale:  Radio Padova e Easy Network

Per informazioni
342.1486878
info@estatecarraresepadova.it
www.estatecarraresepadova.it