Giornata conclusiva per il Detour Film Festival

detour-banner-rid

DETOUR. FESTIVAL DEL CINEMA DI VIAGGIO
Padova | 4-9 ottobre 2016 | 5a edizione

DOMENICA 9  OTTOBRE  2016

Detour. Festival del Cinema di Viaggio giunge all’ultima giornata. Per congedarsi dal pubblico, il Festival propone un programma fitto come non mai: la proiezione di tre film mai usciti nelle sale italiane, un laboratorio e ben due eventi speciali.

La cerimonia di premiazione, che conclude idealmente il Festival, avrà luogo alle ore 21, al Cinema PortoAstra, e verrà presentata dall’attrice Maria Roveran. Durante la cerimonia verranno premiati i film scelti dalla Giuria di Detour (composta da Roberto Citran, Esmeralda Calabria e Marco Dalla Gassa) e verrà assegnato un Premio del Pubblico.

Alle ore 21.30, il Festival renderà omaggio a Sirio Luginbühl, attore e regista che fece di Padova l’epicentro della propria attività artistica. L’evento, che sarà introdotto da Luca Luciani, vedrà il suo culmine nella proiezione del recentissimo The Forbidden Room, film di Guy Maddin, regista che lo stesso Sirio contribuì attivamente a far conoscere in città. The Forbidden Room è un folle caleidoscopio di immagini e invenzioni, una costruzione che deflagra in mille frammenti di narrazione colorati; un film inedito per le sale, con un cast (Charlotte Rampling, Mathieu Amalric, Geraldine Chaplin, Ariane Labed, Udo Kier…) eccezionale.

Il programma dell’ultima giornata di Festival prenderà il via con un evento speciale, una proiezione speciale pensata per il pubblico più giovane di Detour: La canzone del mare, grande produzione europea (ben cinque i paesi coinvolti: Irlanda, Belgio, Danimarca, Francia e Lussemburgo) candidata agli Oscar nel 2015. Un piccolo capolavoro che racconta il viaggio di due fratellini, Saorsie e Ben, catapultati, dopo il ritrovamento di un flauto fatto con una conchiglia, in un’incredibile avventura tra creature misteriose, giganti pietrificati e altre magie. La canzone del mare verrà proiettato al cinema PortoAstra (ore 10.30) nella versione doppiata in italiano; l’ingresso è gratuito.

Sono ben tre le proiezioni previste al Cinema PortoAstra per il pomeriggio:

  • ore 14.00: B-Movie: Lust & Sound in West-Berlin 1979-1989 è un film che racconta la Berlino Ovest musicale degli anni Ottanta: un collage fatto di immagini inedite e filmati televisivi che si concentra sulla nascita del punk fino ad arrivare alla Love Parade, in una città dove le giornate sono brevi e le notti sono infinite. Con le testimonianze di artisti come David Bowie, Nick Cave e Keith Haring;
  • ore 15.45: Paths of the Soul, di Yang Zhang (Concorso), un road movie spirituale immerso nell’impervio e maestoso Tibet che segue il cammino di undici tibetani verso la città santa di Lhasa, ove risiede il Dalai Lama;
  • ore 18.00: Enrico Rava: Note necessarie, di Monica Affatato, che vede il famoso trombettista italiano ripercorrere, assieme ad amici e colleghi, la propria vita, salvata e rimodellata dall’incontro con la musica. Un viaggio, non solo biografico, che attraversa il mondo del jazz per scoprirne la forza rivoluzionaria e il potere di arte liberatoria che si trasforma assieme alla società. Il film verrà introdotto al pubblico di Detour dalla regista;

La piccola Charlotte filmmaker è un laboratorio organizzato dalla libreria per ragazzi Pel di Carota; un laboratorio pensato per bambini dai 6 ai 99 anni, dedicato al cinema nelle sue prime forme, alle silhouette di Lotte Reiniger e al Dadaismo, di cui si celebrano i cent’anni dalla nascita. Il laboratorio, che verrà curato dallo staff di Pel di Carota, è a numero chiuso. Per informazioni e prenotazioni, contattare lo +39 049 2956066 o la mail info@peldicarota.it.

Detour. Festival del Cinema di Viaggio, organizzato dall’associazione Cinerama, diretto da Marco Segato e presieduto da Francesco Bonsembiante, è realizzato con il contributo di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del Comune di Padova e il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Sponsor del progetto sono AcegasApsAmga e Montura. Si ringraziano Cassa di Risparmio del Veneto e Padova Terme Euganee Convention & Visitors Bureau (Consorzio DMO Padova). Il Festival si avvale del patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione del Veneto, della Provincia di Padova, del Comune di Padova e dell’Università degli Studi di Padova.

Detour. Festival del Cinema di Viaggio
info@detourfilmfestival.com
www.detourfilmfestival.com