Diego Dall’Osto: un compositore vicentino in Europa

Settimane Musicali al Teatro Olimpico
XXII edizione
Vicenza, 31 maggio / 23 giugno 2013

 

Diego Dall’Osto: un compositore vicentino in Europa

Mercoledì 19 giugno, secondo “Incontro con il compositore”, a Palazzo Baggio Giustiniani di Vicenza, nell’ambito delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico

Dopo il primo appuntamento, che ha avuto come protagonista il compositore veneziano Claudio Ambrosini, ritorna con un altro grande artista di livello internazionale la nuova iniziativa delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza, intitolata “Incontro con il compositore”. Il progetto, nato quest’anno con l’intenzione di fare conoscere al pubblico del Festival alcuni tra i più significativi autori di musica oggi in attività, prevede la presenza del compositore vicentino Diego Dall’Osto.

L’appuntamento, mercoledì 19 giugno 2013, ore 21.00, presso la bellissima sala affrescata di Palazzo Baggio Giustiniani (Contrà S. Francesco 41), a Vicenza, sarà un’occasione unica per ascoltare dalla viva voce del compositore commenti e spiegazioni sulla propria poetica, su specifici brani, sulla situazione generale della musica colta d’oggi. Nel corso dell’incontro saranno eseguite musiche dell’autore, interpretate da tre affermati esecutori: la pianista Silvia Bellani, il violinista Massimiliano Tieppo e il violoncellista Simone Tieppo.

Diego Dall’Osto ha compiuto gli studi di organo (1983) e di composizione (1987) presso il Conservatorio musicale di Vicenza, e quelli di musica elettronica (1996) presso il Conservatorio di Venezia. Tra il 1985 e il 1992 ha frequentato vari corsi di studio sulla composizione e sulla musica elettronica. Nel 2007 ha ottenuto il dottorato di ricerca in psicologia presso l’Università Autonoma di Barcellona (Spagna). Ha partecipato a numerose rassegne e concorsi ottenendo riconoscimenti in Italia e all’estero. Oltre all’impiego degli strumenti tradizionali, da anni utilizza i mezzi elettronici e informatici, da soli o in combinazione con quelli strumentali e vocali. Quindi sviluppa la propria attività compositiva in differenti contesti della produzione musicale: concerto, opera, danza contemporanea, teatro, video, ambienti e installazioni sonore. Attività con riscontri esecutivi in teatri, istituzioni, centri di produzione e sale da concerto in ambito internazionale. Da anni svolge attività didattica e attualmente insegna presso il Conservatorio di musica di Mantova.

Silvia Bellani si è formata al Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, diplomandosi nel 2004 col massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° R. Stefanoni ed ha poi conseguito, sempre col massimo dei voti, il Diploma Accademico di II Livello. Ha frequentato il Biennio di formazione docenti di strumento musicale laureandosi a pieni voti nel 2009. Attualmente è iscritta al Biennio Specialistico di Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio di Vicenza. Ha vinto più di venti premi in Concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali fra cui il Primo Premio Assoluto al Concorso Coppa Pianisti d’Italia di Osimo, al Premio Maria Giubilei di Sansepolcro, al Concorso Città di Manerbio. Nel 2006 ha ricevuto dalla FIDAPA di Sansepolcro una borsa di studio per la frequenza alla Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo con il M° S. Perticaroli.

Ha partecipato a Masterclasses tenute dai Maestri A. Ciccolini, M. Dalberto, G. Nuti, L. Richaud, F. Scala, N. Trull. Dal 2004 al 2009 si è perfezionata presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con il M° Franco Scala. Si è esibita in recital solistici e cameristici in varie città d’Italia, Austria e Germania. Ha collaborato come pianista accompagnatrice a masterclasses tenute da importanti docenti  fra cui Stefano Cerrato, Doina Dinu Palade, Alessandra Althoff, Stefano Vizioli); nel 2010 è risultata idonea all’Audizione per Maestri Collaboratori indetta dal Teatro Sociale di Como partecipando a diverse produzioni AsLiCo come pianista di sala e maestro di palcoscenico. Svolge intensa attività concertistica con cantanti, collaborando con le più importanti Associazioni Liriche e Concertistiche in Italia e all’Estero (Circolo della Lirica di Padova, Amici del Bel Canto di Vienna, AsLiCo di Como, Amici della Musica di Cernobbio, Circolo Beniamino Gigli di Helsinki…). Suona stabilmente in duo con il pianista David Peroni dedicandosi sia al repertorio per due pianoforti sia a quello per pianoforte a quattro mani. Il duo si sta perfezionando con il M° P.N.Masi presso l’Accademia Musicale di Firenze ed ha ottenuto importanti riconoscimenti fra cui il Primo Premio Assoluto al Concorso Nazionale Riviera Etrusca di Piombino, il Premio Amici del Conservatorio di Vicenza e il 2° premio al Concorso Internazionale di Musile di Piave. È docente di Pianoforte presso la scuola media ad indirizzo musicale di Valdagno.

Massimiliano Tieppo svolge gli studi presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto la guida della Prof. Marina Sarni. Si diploma con il massimo dei voti presso il medesimo conservatorio e partecipa ad alcune masterclasses e corsi tenuti da violinisti di fama internazionale come Liana Issakadze, Franco Gulli (Asolo Musica), Giovanni Guglielmo (Fondazione Contarini), Dora Schwarzberg (Corsi triennali Fondazione Romano Romanini), Pavel Vernikov (corsi triennali Portogruaro), Benjamin Schmid (Klagenfurt). Nello stesso periodo comincia un rapporto di intensa collaborazione con enti lirici (Teatro La Fenice, Teatro comunale di Treviso) ed orchestre sinfonico cameristiche come la Filarmonia Veneta, l’Orchestra d’archi italiana diretta da Mario Brunello, Venice baroque orchestra diretta da Andrea Marcon etc. In particolare con la Venice Baroque Orchestra partecipa ad alcuni tour in America, Asia, Europa che lo portano a suonare anche come solista nelle più importanti sale da concerto (Amsterdam, Parigi, Vienna, Pechino, Tokyo, New York, Los Angeles). Da sempre coltiva una grande passione per la musica da camera; numerosi sono i gruppi, con cui collabora tuttora, da lui fondati: Trio Steffani, Quartetto Museios, Quartetto Chagall, Ensemble Corelli etc.

Nato a Castelfranco Veneto nel 1975, Simone Tieppo ha iniziato lo studio del Violoncello nella città natale diplomandosi in Conservatorio nella classe di Pietro Serafin con il massimo dei voti e la lode. Ha continuato gli studi ed il perfezionamento con i maestri Mario Brunello e Antonio Meneses. È il primo violoncello dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta ed in tale veste collabora con l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, l’Orchestra Regionale della Toscana e l’Orchestra del Teatro La Fenice. È membro dell’Orchestra d’Archi Italiana nella quale ha svolto anche attività solistica in collaborazione con il violoncellista Mario Brunello. Ha inoltre suonato con importanti orchestre italiane come quella dell’Accademia Nazionale di Santa  Cecilia, dei Pomeriggi Musicali, del teatro Verdi di Trieste, dell’Orchestra Internazionale d’Italia, dell’Orchestra dell’Arena di Verona, dell’Orchestra del teatro Carlo Felice di Genova, l’orchestra del teatro Massimo di Palermo. Nel 2010 è co-fondatore, insieme a Fabio Paggioro (violino) e Massimiliano Ferrati (pianoforte), del Trio Veneto col quale svolge regolare attività cameristica. Collabora con artisti quali Giovanni Guglielmo, Mario Brunello e Domenico Nordio. Ha effettuato numerose tournée in Europa, America ed Asia. Ha all’attivo incisioni per Amadeus, Agorà, Fonitcetra, Victor.

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico, cui è stato assegnato il XXXI Premio Abbiati come migliore iniziativa 2011, fanno parte del grande circuito europeo di festival associati all’EFA, European Festival Association, tra cui BBC Proms, Lucerne Festival, Berliner Festspiele, Zurcher Festspiele, Prague Spring Festival e – in Italia – ROF di Pesaro, Ravenna Festival, Merano e Stresa Festival, MiTo Settembre Musica.

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico si avvalgono del patrocinio e del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione del Veneto della Provincia di Vicenza e del Comune di Vicenza. Un ringraziamento particolare a  Fondazione Cariverona.

Media Partner: Sky Classica,  Rai Radio 3, Il Giornale di Vicenz

Per Informazioni
Segreteria Settimane Musicali 0444302425 -3474925005
info@olimpico.vicenza.it
www.olimpico.vicenza.it
Biglietteria Teatro Comunale tel. 0444.324442
biglietteria@tcvi.it
  – www.tcvi.it

Info:
Segreteria Settimane Musicali

tel. 0444 302425 -347 4925005
info@olimpico.vicenza.it

www.olimpico.vicenza.it