Corti a Ponte – 12° festival internazionale di cortometraggi

29 aprile – 11 maggio 2019
Ponte San Nicolò, Padova e Legnaro

Per immagini in HD: http://bit.ly/Cortiaponte
Scarica il comunicato stampa
Scarica il
programma completo

È iniziata ieri la dodicesima edizione di “Corti a Ponte”, festival internazionale di cortometraggi organizzato dall’omonima associazione di promozione sociale che si svolgerà dal 29 aprile all’11 maggio in tre luoghi del Padovano (Ponte San Nicolò, Legnaro e la stessa Padova). Una formula di successo, che nel 2018 ha visto superare i 2000 spettatori, per un evento unico nel suo genere in Italia, attento anche a giovani e giovanissimi (intesi sia come spettatori sia come autori, a partire dai 3 anni di età): da sempre attento al mondo dell’educazione, Corti a Ponte collabora infatti con le scuole per promuovere studio, conoscenza storico-critica, pratica, fruizione e scambio consapevole del cinema (D.Lgs.13/04/17 n. 60).

L’edizione 2019 di Corti a Ponte si annuncia particolarmente ricca: al bando hanno infatti risposto autori di ben 48 Paesi. Per l’inaugurazione delle giornate ufficiali del festival l’appuntamento è fissato per martedì 7 maggio nell’atrio del Municipio di Ponte San Nicolò (ore 18), alla presenza di Nicoletta Bertelle, illustratrice autrice della sigla del festival 2019 che esporrà i materiali utilizzati per l’animazione (curata da Raffaella Traniello).

Le quattro serate riservate alle proiezioni “ufficiali” del concorso internazionale per corti d’autore (da mercoledì 8 a sabato 11 maggio alla Sala Civica “Unione Europea” di Ponte San Nicolò), a partire da lunedì 29 aprile saranno precedute da appuntamenti specificamente pensati per la fruizione scolastica. Il festival comprende infatti ulteriori articolazioni, organizzate in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Ponte San Nicolò, il Liceo Artistico “Modigliani” di Padova e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Padova: alle scuole saranno dedicate 8 mattinate attive (e quattro prime serate) di cinema e intercultura con la proiezione – in modalità adatte alle diverse fasce d’età, dalla scuola dell’infanzia alla primaria alla secondaria – di opere cinematografiche realizzate da autori in erba. Questi ultimi sono appunto i giovanissimi artisti protagonisti di “3.20”, sezione dedicata ai cortometraggi prodotti da bambini e ragazzi di tutto il mondo dai 3 ai 20 anni di età. I premi saranno attribuiti da giurie senior e junior, composte da studenti delle scuole (dai 5 ai 19 anni) che hanno seguito un percorso di critica cinematografica.

A completare la proposta 2019 del festival, due innovative sezioni competitive,anch’esserivolte specificamente ai giovani: il “Concorso 48 ore”, una vera e propria sfida di creatività che consiste nel produrre un cortometraggio in sole 48 ore, e il “Concorso colonne sonore”, per sonorizzazioni e musiche composte appositamente per la sigla del festival.

Per tutta la durata della manifestazione sono previsti inoltre eventi speciali e workshop nei quali pubblico, insegnanti e altri operatori dell’educazione cinematografica potranno trovare momenti di incontro, di formazione e di confronto anche con colleghi provenienti dall’estero. “Corti a Ponte” partecipa infatti al dibattito internazionale sull’educazione al cinema ed è in dialogo con diverse associazioni e festival internazionali che operano in questo ambito, tra le quali l’Animator fest (Jagodina, Serbia) e il Sydney International Festival of Films by Children (Australia), che sono anche partner del festival.

Particolarmente fitto il programma di eventi in calendario sabato 11 maggio, giornata di chiusura di Corti a Ponte. In mattinata, a partire dalle 10:00, a Padova (Barco Teatro) si terrà il “1st International Meeting for Film Education”, incontro di scambio e confronto tra gli operatori di didattica del cinema ospiti del festival aperto al pubblico interessato (insegnanti, educatori, studenti universitari), cui seguirà un pranzo conviviale. In serata le proiezioni finali e le premiazioni.

Per date, orari e luoghi dei singoli eventi e delle proiezioni si invita a consultare il programma generale dettagliato.

“Corti a Ponte” è ideato da Corti a Ponte APS e gode del patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Padova e dei Comuni di Padova, Ponte San Nicolò e Legnaro. E’ organizzato con il sostegno del Comune di Ponte San Nicolò, del MIUR e del MIBAC nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Padova, del Comune di Padova, del Polo Multifunzionale di Agripolis, dell’Associazione Kinima di Padova, dell’Associazione Vite in viaggio, del CIAS – Coordinamento Italiano Audiovisivo a Scuola, di Agiscuola Tre Venezie. Partner dell’iniziativa sono il Comune di Ponte San Nicolò, l’Istituto Comprensivo di Ponte San Nicolò, il Liceo Artistico “Modigliani” di Padova, l’Istituto Comprensivo di Legnaro, la Scuola dell’infanzia di Roncaglia, Animator fest (Jagodina, Serbia), The Sydney International Festival of Films by Children (Australia).

Sito ufficiale del Festival: https://www.cortiaponte.it

Per informazioni
Corti a Ponte Associazione di Promozione Sociale – Ponte San Nicolò
info@cortiaponte.it

Condividi