Al via lunedì 22 aprile le prevendite per Le Quatuor

UNICA DATA ITALIANA, in esclusiva per Musikè

21 maggio 2013 ore 21,00
Padova, Teatro Verdi (Via dei Livello 32)

LE QUATUOR
Dreamstrings

Jean-Claude Camors violino
Laurent Vercambre violino
Pierre Ganem viola
Jean-Yves Lacombe violoncello

Alain Sachs regia

platea/pepiano/1° ordine € 10,00
2° ordine/galleria € 5,00

I biglietti saranno acquistabili a partire da lunedì 22 aprile presso la biglietteria del Teatro Verdi oppure on line su www.rassegnamusike.it

Il ricavato della serata sarà devoluto all’O.A.S.I.  –  Opera e Assistenza Scarcerati Italiani dei Padri Mercedari di Padova.

Per informazioni:
www.rassegnamusike.it

tel. 345 71546

Al via lunedì 22 aprile le prevendite per Le Quatuor

Musikè porta a Padova per l’unica data italiana lo strepitoso quartetto d’archi francese, pioniere del teatro comico musicale

Due violini, una viola e un violoncello: un quartetto d’archi d’impostazione classica che gioca con la musica. L’ensemble francese Le Quatuor, pioniere del teatro comico musicale, premiato con numerosi riconoscimenti internazionali (tra cui il Premio Molière nel 1994 e nel 2003), sarà al Teatro Verdi di Padova per Musikè martedì 21 maggio alle ore 21.00 per l’unica data italiana della loro tournée. Sarà l’unico spettacolo a pagamento della rassegna: il ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza all’O.A.S.I. – Opera e Assistenza Scarcerati Italiani dei Padri Mercedari di Padova. Prevendita dal pomeriggio di lunedì 22 aprile presso la biglietteria del Teatro Verdi oppure on line sul sito di Musikè.

Musikè 2013 è promosso e organizzato da
Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo

www.rassegnamusike.it – info@rassegnamusike.it
www.facebook.com/rassegnamusike
tel.  345.7154654

Ideazione e coordinamento
Alessandro Zattarin

Comunicazione
Roberto Fioretto

Supervisione
Alessandra Veronese

Progetto grafico
Metropolis ADV

Consulenza per la classica
Mario Giovanni Ingrassia

Consulenza per il jazz
Giuseppe “Momo” Mormile

Consulenza per il teatro e la danza
Claudio Ronda