Zucchero inaugura la seconda edizione di EstEstate Festival

EstEstate Festival

EstEstate Festival

Sei appuntamenti tra musica pop, rock, one man show e cabaret
all’Arena del Castello Carrarese di Este

A breve sarà svelato il programma completo degli spettacoli in cartellone

Artisti straordinari si esibiranno sul palco dell’Arena del Castello Carrarese dal 4 al 16 luglio all’interno della seconda edizione di EstEstate Festival.

Sei gli appuntamenti complessivi sotto la Direzione Artistica di Cinzia Bonafede, con netta prevalenza di concerti e la presenza sul palco dei migliori interpreti della musica italiana d’autore.

Inaugura la seconda edizione di EstEstate Zucchero con il suo World wild tour 2022

Ad inaugurare il Festival sarà, infatti, lunedì 4 luglio Zucchero “Sugar” Fornaciari, uno dei maggiori cantautori italiani di fama internazionale che sarà ad Este, con la sua band di undici elementi, per la prima delle 5 tappe italiane del tour mondiale “World wild tour 2022”, che toccherà Europa, Canada e Stati Uniti, Sud America, Australia, Nuova Zelanda e Asia.

A breve sarà svelato il programma completo di EstEstate Festival.

EstEstate Festival è organizzato da Delphi International con il contributo e il patrocinio del Comune di Este.

EstEstate Festival informazioni

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30 e si svolgeranno anche in caso di pioggia.

I prezzi dei biglietti, in vendita dal 26 aprile nei circuiti Vivaticket e Ticketone ed in tutte le loro rivendite, per l’Artista Zucchero le prevendite invece partiranno dal 22 aprile alle ore 16.00.

I prezzi variano a seconda degli artisti: si va da un minimo di 20 euro per il posto numerato a sedere, fino ad un massimo di 95 euro per le poltronissime.

Per maggiori informazioni e il programma completo www.estestatefestival.it

Organizzazione
Delphi International
tel. 0532 1934217
www.delphiinternational.it

Zucchero

Adelmo Fornaciari, vero nome di Zucchero, è il più popolare cantautore e musicista italiano blues in Italia, ma è considerato un big del genere anche all’estero.

Tra i riconoscimenti più importanti che ha ottenuto c’è il Premio Tenco alla carriera, due World Music Awards, sei IFPI Platinum Europe Awards e una candidatura al Grammy, il più prestigioso riconoscimento musicale a livello planetario.

Il cantautore emiliano, classe 1955, che suona anche la chitarra e il pianoforte e spazia con le sue canzoni anche nel pop e soul, è uno tra i pochissimi capace di riempire stadi e arene con decine di migliaia di persone per diversi giorni consecutivi con un pubblico che abbraccia varie generazioni.

Sono 5 le date italiane del suo prossimo tour internazionale che partirà proprio ad Este che si prepara ad accogliere sul suggestivo palco sotto le stelle la star con la sua eccezionale band composta da 11 elementi per una serata indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.