Concerti-aperitivo 2.0: l’OPV di Angius apre agli under35

OPV Allegretto banner

Concerti-aperitivo 2.0: l’OPV di Angius apre agli under35

Una nuova piattaforma di micro blogging ad accentrare la comunicazione “social”; Mozart, Beethoven e Mendelssohn dal vivo accompagnati dallo spriz per imparare ad “ascoltare responsabilmente”: tutte le novità per i giovani dell’Orchestra di Padova e del Veneto

L’Orchestra di Padova e del Veneto festeggia la Stagione concertistica numero 50 e apre ai giovani: alzando l’asticella anagrafica della categoria (tutte le agevolazioni saranno valide fino ai 35 anni anziché ai 30), aprendo agli Studenti dell’Università di Padova e del Conservatorio “Pollini”, e programmando per la prima volta una serie speciale di concerti-aperitivo dalla spiccata dimensione ‘social’ all’Auditorium Pollini (dal 28 ottobre).

«L’analisi e lo sviluppo del pubblico è un tema attualissimo nel mondo dello spettacolo d’oggi – spiega Marco Angius, da meno di un mese Direttore Musicale e Artistico di OPV –. Con queste prime misure abbiamo voluto aprire ai giovani in modo esplicito, avviando così anche a Padova una riflessione sull’audience development, aspetto centrale dei nuovi progetti “Creative Europe” dell’Unione Europea. Faremo molto di più lavorando anche sui repertori, e coinvolgendo giovani musicisti e compositori.»

Il 28 ottobre avrà inizio il ciclo “Allegretto. Aperitivo con OPV”, innovativa formula che l’Orchestra offre agli Under35 (gli ‘over’ non saranno ammessi!) con il sostegno di Università di Padova e in collaborazione con RadioBue e con il ProgettoGiovani del Comune di Padova.

Tre celebri sinfonie “con titolo”, tre grandi direttori d’orchestra per tre brevi concerti in orario tardo pomeridiano, animati da uno scambio informale ‘live’ tra platea e palcoscenico e seguiti, per i maggiorenni, da un aperitivo: tutto all’insegna del motto “Ascolta responsabilmente”.

Mercoledì 28 ottobre Michele Carulli dirigerà la Sinfonia n. 41 di Mozart, nota come “Jupiter”; giovedì 5 novembre Gérard Korsten salirà sul podio per l’“Eroica”, Terza Sinfonia di Beethoven, mentre giovedì 19 novembre Paul Goodwin interpreterà la Sinfonia n. 3 “Scozzese” di Mendelssohn. I tre concerti avranno luogo all’Auditorium Pollini alle 18.30.

Biglietto unico (aperitivo incluso) €5, in prevendita presso i negozi Gabbia (via Dante 8) e MusicaMusica (via Altinate 20) o acquistabile il giorno del concerto alle ore 18.00.

Il mini-cartellone nasce da una progettualità sviluppata da alcuni studenti del DISLL-Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova e sostenuta proprio dall’Università quale “Progetto innovativo”.

L’esperienza di ascolto dal vivo sarà infatti fortemente connessa con il web 2.0, attraverso i social network di OPV e il nuovo blog opvorchestra.tumblr.com, che ospiterà contenuti multimediali di presentazione e approfondimento curati dagli stessi studenti in collaborazione con i laboratori del DAMS.

Info: www.opvorchestra.it T. 049 656848 www.facebook.com/opvorchestra