Cinemamme, il piacere del cinema con il bebè

IVª edizione
CINEMAMME
Il piacere del Cinema con il bebè
Padova 26 ottobre – 7 dicembre 2012

 

CINEMA PORTO ASTRA
Padova, via Santa Maria Assunta 20
Dal 26 ottobre al 7 dicembre 2012
I venerdì alle ore 10:00

BIGLIETTO d’ INGRESSO RIDOTTO
www.cinemamme.net

Per ulteriori informazioni ed immagini www.studiopierrepi.it

Torna Cinemamme, il piacere del cinema con il bebè

Dal 26 ottobre al 7 dicembre a Padova film e incontri per non rinunciare al cinema durante l’allattamento

Cinemamme 2012

Riparte il 26 ottobre al Cinema PortoAstra di Padova la rassegna Cinemamme, progetto unico nel suo genere, che si rivolge alle mamme -ma anche ai papà, ai familiari, alle baby-sitter-  accompagnate da bambini in età da allattamento. Ogni venerdì alle ore 10.00, dal 26 ottobre al 7 dicembre, il progetto presenterà titoli di punta della nuova stagione cinematografica seguiti da incontri a tema sulla maternità. L’obiettivo di Cinemamme è quello di portare le neo-mamme a stare insieme, uscire di casa, informarsi, confrontarsi e confidarsi in un clima sereno e gioioso. Un momento per rilassarsi in un ambiente attrezzato con tutti i confort necessari e poter vivere esperienze di socialità al di fuori del contesto domestico.

«Cinemamme è un’importante aiuto alle famiglie» ha sottolineato in conferenza stampa Fabio Verlato, Assessore ai Servizi Sociali Padova,  «La mancanza di legami sociali che possono colpire le neo-mamme va asolutamente evitata in quanto foriera e possibile causa di depressione».

Due sono le novità di punta di questa nuova stagione, organizzata da Angela Bigi, Città delle Mamme Padova, con la collaborazione della psicologa Alessia Pitrelli, responsabile pedagogico; con patrocinio di Agis Triveneto, Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Padova e Azienda ULSS n. 16; del contributo di Carife, Loacker, Remedia e Solgar, e della collaborazione di Tote ADV, Uscita Libera, Il Mulino a Vento e il Cinema Porto Astra.

In primo luogo, come ha sottolineato Angela Bigi, organizzatrice, la presenza di un incontro particolare, il 7 dicembre, a chiusura della rassegna con il documentarista padovano Marco Segato che spiegherà alle mamme e ai papà come realizzare un “family doc”, alternativa al classico filmino amatoriale.  «In modo ironico – ha spiegato la Bigi-  Marco Segato spiegherà loro come riprendere i bambini, insegnando ai genitori un minimo di sceneggiatura e regia. Se i genitori gireranno dei filmini stiamo pensando di farne un concorso». La seconda novità è il cambio di nome che, dalla prossima edizione, interesserà la rassegna. Forti delle numerose richieste pervenute dai papà che hanno accompagnato i loro bambini alle proiezioni, «questa sarà l’ultima edizione di Cinemamme. La prossima si chiamerà “Cinegenitori”», a garanzia di una auspicata parità tra mamme e papà nella vita dei bambini.

Le proiezioni saranno a misura di bebè: volume ridotto, luci soffuse e le mamme potranno all’occorrenza allattare. Ci sarà inoltre la possibilità di portare in sala cibi per i piccoli e di posizionare le carrozzine in un “parking” all’interno della struttura”. Le mamme entreranno in sala insieme ai loro bambini che potranno stare comodamente adagiati nel loro trasportino e, in caso di bisogno, un fasciatoio è a disposizione per il cambio.

Cinemamme 2012

«Cinemamme è un cosa nuova, non convenzionale che avviene in una sala cinematrogafica» ha sottolineato Marco Sartore, Segretario della Delegazione AGIS Interregionale delle Tre Venezie. «La sala cinematografica è un patrimonio da salvaguardare facendo altre cose oltre al cinema. Noi non crediamo nel pessimismo di chi vorrebbe sempre più una visione dei film da soli o nella cerchia di poche persone davanti allo schermo di casa. Il cinema assolve ancora un’importante funzione di socializzazione». In un periodo di crisi come questo, ha aggiunto, un’iniziativa come Cinemamme «ci porta nel luogo dei sogni e della fantasia collocandoci in questo spazio con bambini e carrozzine. Li la speranza è d’obbligo. E’ un’iniziativa metaforica che punta a riappropriarci delle nostre speranze. Speranze anche che le sale restino in vita»

Tutti i film selezionati, in prima visione, spaziano tra i generi, con un occhio di riguardo alla commedia. Il secondo venerdì sarà un po’ speciale: la giornata viene dedicata al tema dell’affido familiare, in collaborazione con il Settore Servizi Sociali del Comune di Padova.

Il programma dei matinée è pubblicato sui siti www.portoastra.it e www.cinemamme.net

Immagini in HD sono disponibili all’indirizzo: http://www.studiopierrepi.it/wp-content/uploads/2012/10/Cinemamme-2012.zip

Per informazioni:
Cinema Porto Astra
Via Santa Maria Assunta, 20 – Padova
www.portoastra.it