Settimane Musicali al Teatro Olimpico 2021

Settimane Musicali al Teatro Olimpico 2021

30 anni insieme –  Hausmusik

Vicenza 30 maggio – 13 giugno 2021

Si inaugura domenica 30 maggio il cartellone 2021 delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico, rassegna di concerti che quest’anno festeggia il traguardo della 30esima edizione.

A dare il via è il tradizionale Prologo al Festival Mu.Vi. Musica Vicenza, una giornata di concerti nei palazzi del centro storico cittadino che per l’occasione diventan un suggestivo palcoscenico aperto alle emozioni della musica dal vivo. 

Un’intera giornata dedicata alla musica, alle sue molteplici declinazioni e alla pluralità dei repertori. Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza, rassegna di incontri e concerti con la direzione artistica di Sonig Tchakerian, si inaugurano anche quest’anno con l’evento di Prologo al Festival Mu.Vi. Musica Vicenza che giunge alla sua quinta edizione. Tra le numerose bellezze storiche e artistiche del centro cittadino, molte giovani promesse della musica si esibiranno dalle 11 alle 17 inondando di note Palazzo Leoni Montanari, il Tempio di Santa Corona, l’Odeo del Teatro Olimpico e Palazzo Chiericati.

La giornata comincia a Palazzo Leoni Montanari dove, alle 11, andranno in scena Martina Filippi e Jacopo Parolo, duo di fisarmoniche impegnato in una scaletta con brani di Samuel Barber, Dimitrij Shostakovich e, nell’anno in cui ricorre il centenario della nascita, Astor Piazzolla.

A seguire il concerto L’immagine della Donna nelle Antiche Note con l’ O Vive Rose Ensemble costituito da Alice Coppo, mezzosoprano, Luca Cescotti, viola da gamba e voce e Giorgia Zanin, liuto tiorba e chitarra barocca, un intenso viaggio fra le pagine di diversi autori dal Cinquecento all’inizio del Settecento.

Il programma della giornata prosegue nella suggestiva cornice del Tempio di Santa Corona dove, alle 12, è prevista la presentazione con concerto del cd L’integrale delle opere per violino e orchestra di W.A. Mozart con i violinisti Giada Visentin e Dario Samarani; per l’occasione saranno eseguiti brani di Johann Sebastian Bach, Niccolò Paganini e Mozart.

Gli appuntamenti del pomeriggio vedono in programma alle 15 all’Odeo del Teatro Olimpico il concerto Violino Virtuoso con Chiara Volpato, violino, e Davide Scarabottolo, pianoforte; sul leggio pagine di Henryk Wieniawski e Henri Vieuxtemps.

Dal violino si passa al pianoforte a quattro mani con Riccardo Atanasio e Elena Pegoraro che propongono di Johannes Brahms le Dieci variazioni in mi bemolle maggiore sul “Geister-Thema” di Robert Schumann op. 23 e infine alla chitarra, protagonista dalle 16 a Palazzo Chiericati dei concerti riuniti nel titolo La chitarra dal jazz al contemporaneo. In scena Leonardo Franceschini, chitarra classica, e Francesco Bordignon, contrabbasso, e il Guitar Duo costituito da Raffaele Putzolu e Victor Valisena. Chiude la giornata l’AARS Guitar Quartet con Alberto Rassu, Alberto Santin, Raffaele Putzolu e Stefano Trevisan che eseguono il Bestiario di Leonardo di Giovanni Sollima.

Programma

Domenica 30 maggio ore 11.00/17.00
Mu.Vi.  Prologo al Festival
Palazzo Leoni Montanari
ore 11.00
Due Fisarmoniche
Martina Filippi, Jacopo Parolo fisarmoniche

L’immagine della Donna nelle Antiche Note
O Vive Rose Ensemble
Alice Coppo mezzosoprano
Luca Cescotti viola da gamba e voce
Giorgia Zanin liuto tiorba e chitarra barocca

Tempio di Santa Corona
ore 12.00
L’ora del violino
Concerto e presentazione del CD “L’integrale delle opere per violino e orchestra di W.A. Mozart” con Giada Visentin e Dario Samarani
Giada Visentin, Dario Samarani violini

Odeo del Teatro Olimpico
ore 15.00
Violino Virtuoso
Chiara Volpato violino
Davide Scarabottolo pianoforte

Pianoforte a 4 mani
Riccardo Atanasio, Elena Pegoraro pianoforte

Palazzo Chiericati
ore 16.00
La chitarra dal jazz al contemporaneo
Leonardo Franceschini chitarra classica
Francesco Bordignon contrabbasso

Guitar Duo
Raffaele Putzolu – Victor Valisena

AARS Guitar Quartet
Alberto Rassu
Alberto Santin
Raffaele Putzolu
Stefano Trevisan

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico si avvalgono della collaborazione di enti istituzionali quali l’Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza, della Regione del Veneto e del MIC-Ministero della Cultura, sono inoltre sostenute da AIM Group, Mediolanum Private Banking, Digitec, MBM, Fondazione Roi, 40 Fazioli, Banca delle Terre Venete.

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico si avvalgono inoltre della collaborazione di prestigiose istituzioni come l’Accademia Olimpica, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza, Il Conservatorio C. Pollini, le Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, la Fondazione Amici della Fenice e ancora di Asolo Musica, gli Amici della Musica di Padova e il Teatro Comunale Città di Vicenza, Antiruggine, iiriti, Famiglia Brunelli, Archivio Musicale Fano e Fondazione Omizzolo e Venice Classic Radio.

Media Partner: Il Giornale di Vicenza

Info e biglietteria 

Una ripartenza che avviene dopo uno dei momenti di chiusura più lunghi e sofferti per tutti e, in modo particolare, per i luoghi della cultura. La riapertura avverrà con le ben note limitazioni di cui tanto si è parlato: il Teatro Olimpico  sarà occupato per circa 50% della capienza, sarà obbligatorio tenere la mascherina per tutto il tempo del concerto, mantenere il distanziamento e non creare assembramenti in entrata e in uscita. Gli accessi sono controllati e accessibili previa misurazione della temperatura corporea e l’obbligo della mascherina.

Muvi 30 maggio 2021
Ingresso gratuito previa prenotazione.
Le prenotazioni saranno possibili telefonicamente al numero 0444222855 
(Infopoint turistico Basilica Palladiana) dalle 10 alle 17.
Sarà necessario fornire nome e numero telefonico di ogni partecipante.
Possibilità di ritiro biglietti gratuiti nei giorni precedenti l’evento presso l’Infopoint turistico della Basilica Palladiana (fino a sabato 29/5 alle 17) oppure il giorno stesso dell’evento presso la sede del concerto prenotato.

SMTO
info@settimanemusicali.eu
http://www.settimanemusicali.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.