Ultimo appuntamento con “In Principio”

Ultimo appuntamento con “In Principio”

 Rassegna di musica sacra 1 ^ edizione
Con l’Orchestra di Padova e del Veneto
Padova – 20 settembre 2017

Mercoledì 20 settembre alle h. 20,45 nella Chiesa di Santa Sofia si concluderà la rassegna di musica sacra “In Principio” con un concerto interamente dedicato alla musica barocca. La rassegna è realizzata con il sostegno e la collaborazione della Diocesi di Padova e del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale.

Dopo l’immersione nelle Ultime sette parole del nostro Redentore di Haydn, la prima rassegna di musica sacra “In principio” si avvia alla conclusione in uno dei luoghi di culto più antichi della città, la Chiesa di Santa Sofia.

Beatrice Mezzanotte, mezzosoprano

A guidare l’Orchestra di Padova e del Veneto in questo ultimo “percorso di ascolto”, ci sarà Federico Guglielmo, uno dei più apprezzati interpreti della musica antica a livello mondiale, il quale, nel doppio ruolo di concertatore e violino principale, aprirà il programma con l’esecuzione del Concerto per violino, archi in due cori e basso continuo “Per la Santissima Assontione di Maria Vergine” RV 581 di Antonio Vivaldi.

Alle invenzioni strumentali e alle architetture sonore del “Prete rosso” seguiranno due pagine di Georg Friedrich Händel: dapprima, il Concerto in fa maggiore per organo e archi n. 13 HWV 295, interpretato da un altro specialista del repertorio ‘storicamente informato’ quale l’organista Roberto Loreggian. Successivamente, introducendo la figura della Vergine che caratterizzerà la seconda parte del programma, l’antifona per voce, archi e basso continuo HWV 235 Haec est Regina virginum, che vedrà impegnato il giovanissimo mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, gradito ritorno all’Opv, nella parte solistica vocale.

La serata si concluderà con la rara esecuzione di  Il pianto di Maria (“Giunta l’ora fatal”), per voce, archi e basso continuo, capolavoro di commovente drammaticità del veneziano Giovanni Battista Ferrandini – pagina erroneamente attribuita a Händel, nel cui catalogo ancor oggi figura al numero 234 – che pone al centro del discorso musicale la complessità, la fragilità e il dolore della Vergine Maria innanzi al Calvario, ennesima testimonianza di una sensibilità verso l’universo femminile che ha connotato l’intera rassegna.

Il concerto inizierà alle 20,45.
Ingresso libero e gratuito 

La Rassegna “In Principio” è realizzata grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione del Veneto, del Comune di Padova e al contributo di Mediagraf Spa.

Media partner:
La Difesa del Popolo

Info
T 049 656848 · 656626
info@opvorchestra.it
www.opvorchestra.it

Condividi