Sabato 9 febbraio prosegue il colorato fine settimana di Cromatica

Prosegue il colorato fine settimana di Cromatica all’insegna del divertimento, della cultura e della valorizzazione del commercio

Divertimento, cultura e valorizzazione del commercio sono i punti di forza di Cromatica, il Carnevale di Padova che oggi, sabato 9 febbraio, entra nel vivo del programma con un sabato ricco di appuntamenti. L’iniziativa pilota del Comune di Padova, Assessorato al Commercio e Turismo, in collaborazione con la Camera di Commercio, ideata, organizzata e coordinata dall’associazione Vintage Factory sta colorando di giorno in giorno le vie del centro portando per la prima volta a Padova la magia di un Carnevale che abbraccia tutta la città.

Un sabato ricco di appuntamenti live a partire da “Musica in Ghetto” e la performance del gruppo Teatriò (dalle 16.00 alle 18.00 in piazzetta di via San Martino Solferino) un quartetto d’altri tempi che ripropone la musica anni ‘30 e ‘40 reinterpretata da Marta Facco voce,  Stefano Santangelo mandolino, Fabiano Guidi Colombi chitarra e Giancarlo Tombesi contrabbasso. Alle ore 16.30 fronte Caffè Pedrocchi al via la Mini rassegna di nuovi talenti della Daigo Music School che interpreteranno dei brani tratti dal repertorio di successo della musica italiana ed internazionale, presenta lo spettacolo Laura Agostino. Per l’appuntamento con “School Of Rock” curato da Be on stage sul palco in via Altinate (fronte Coin) alle ore 16.30 due scatenate band di bambini tra gli 11 e i 12 anni si esibiranno in brani rock e pop dagli anni 50 ad oggi.

Musica anche Sotto il Salone: Daigo Music in collaborazione con il Consorzio “Il Salone” di Padova daranno spazio agli artisti ed allievi più talentuosi della scuola: si alterneranno musicisti e cantanti con repertorio vario italiano ed internazionale con ospiti d’eccezione.

Come sempre molti gli eventi al Centro Culturale San Gaetano che oggi, sabato 9 febbraio e domani, domenica 10 febbraio, ospiterà nell’Agorà la redazione dell’originale rivista indipendente Lahar Magazine con il suo carico di idee, colori, posterzine e gadget. Per un assaggio del mondo della danza Hip Hop appuntamento in Agorà alle ore 17.30 con lo Spettacolo di street dance della scuola Show Time, diretta da Michael Fields, Ricky Benetazzo ed Etienne Jean Marie. Le performance spazieranno dal vero e proprio Hip Hop al Jazz-Funk e agli stili più femminili per catturare gli spettatori con i colori in movimento senza perdere l’eleganza che ogni forma di dinamica della danza possiede. Si cambia genere alle 18.30 con un dj set di “Trash-Dance”, uno dei dieci migliori partyclub d’Italia secondo la rivista Rolling Stone. Realtà nata a Bassano del Grappa nel 2007 con l’obiettivo di proporre la musica elettronica dei grandi club europei, ma anche le migliori band e i migliori dj della scena nazionale e locale.

Continuano le mostre “Carnival: Lost in Fashion” (aperta fino a domenica 10 all’Agorà del Centro Culturale San Gaetano dalle ore 11.00) e “Recycling Masks” rivisitazione in chiave attuale delle maschere carnevalesche; sempre presente dalle ore 17.30 alle 21.00 il Photoset Cromatica dedicato ai migliori costumi di carnevale e agli outfit cromatici.

Sempre al Centro Culturale San Gaetano dalle ore 9.00 alle ore 13.00 si festeggerà il decimo anniversario dell’Associazione Dottor Clown Padova un gruppo di sessanta volontari che ogni settimana invade le corsie degli ospedali per far giocare e sorridere i bambini. Alleviare il dolore e ridurre lo stress dovuto a un ricovero ospedaliero con la forza di una risata: questa è la missione e la fida che ha preso il via 10 anni fa per regalare maggiore serenità ai bambini, aiutandoli nel processo di guarigione. Ma anche alle loro famiglie aiutandole ad affrontare un momento particolarmente difficile e delicato quale è la malattia dei loro figli.

Performance d’equlibrismo dalle 10.00 alle 14.00 (in piazza Duomo) e dalle 16.00 alle 20.00 (di fronte a Palazzo Moroni) con gli Arcieri della Slack: un nastro sintetico teso tra due punti di ancoraggio è l’unica base d’appoggio per i piedi di queste figure, a metà tra artisti e sportivi, che tramite questa disciplina riescono a superare la paura e le insicurezze. L’Associazione Sportiva Arcieri della Slack di Vicenza è la prima associazione nata in Italia con la finalità di divulgare e promuovere lo “slackline”; nessuna paura del vuoto ma tanto equilibrio, concentrazione, coordinamento, tensione fisica, creatività e coraggio per diventare “frecce che tendono i propri sogni al cielo azzurro fra cielo e terra”.

Inaugura oggi, sabato 9 febbraio, alla Loggia della Gran Guardia ore 10.00 la Mostra mercato d’arte curata da MomArt, la galleria d’arte all’aperto che ogni prima domenica del mese, da marzo a dicembre, anima l’incantevole Piazzetta Capitaniato a Padova. Artisti di diversa formazione propongono le loro opere, il loro modo di fare arte con lo scopo di farsi conoscere al di fuori dei luoghi convenzionali. MomArt è ormai un punto di riferimento per molti artisti, appassionati d’arte, ma soprattutto per un pubblico sempre più vasto ed interessato.

Un po’ di colore anche a tavola a partire dall’incontro con  Anna Maria Pellegrino, autrice del blog “La cucina di qb”, che dalle 16.00 alle 19.00 si racconterà a Nuvolari Casa (Piazza Insurrezione 11): una cuoca “quanto basta” fulminata sulla via di una Damasco enogastronomica che ha tolto il tailleur e indossato la falda per l’emozione di vivere con il cibo e per il cibo.

Nel pomeriggio Degustazioni di pralineria francese e birre artigianali belghe” offerte dalla cioccolateria Come d’Incanto di via Umberto I 78 (vicino Prato della Valle) mentre alla Boutique del Gusto La Fenice (via Santa Lucia, 43) è in programma una degustazione di vini.

Alle ore 18.00 alla Libreria Feltrinelli (via San Francesco, 14) Deliah Sottile presenterà il suo libro “La Cucina dei colori” un libro di ricette ma anche un affascinante viaggio all’interno degli effetti della cromoterapia, del gusto, del piacere e della storia del cibo. A seguire “Aperitivo con degustazione di assenzio” alla Caffetteria Pane e Miele (Riviera Tito Livio 8) per assaporare la poesia del gusto con l’aperitivo dei poeti servito alla francese, flambè o bohèmienne. Mentre al Bar ai Dadi (Via dei Soncin, 35) degustazione degli “zuccherini spiritosi” in omaggio dalle 21.00 alle 24.00 e galani gratis per tutti!

Tocco di glamour al Caffè Pedrocchi con “Maschera” aperitivo nel salotto del “Caffè senza porte” in uno dei più esclusivi lounge party di Padova. Dalle ore 18.30 un dj-set presenterà lo swing del Jazz in chiave moderna e la musica disco più cool da ascoltare a palazzo. Di rigore un abito da sera o un completo elegante da indossare per una sera a palazzo abbinato a una maschera per entrare in un’atmosfera misteriosa e seducente.

Continuano le mostre tra arte e fotografia visitabili durante tutta settimana, i laboratori per i bimbi e le offerte commerciali di Cromatica. Nel sito istituzionale  www.carnevalepadova.com punto di raccolta degli eventi e riferimento dell’intera iniziativa è possibile consultare tutti gli spettacoli in cartellone.

La gallery di immagini in HD è disponibile al seguente link www.studiopierrepi.it/cromatica/

Il video di presentazione è scaricabile al link http://www.carnevalepadova.com/download/cromatica-video.zip

Per informazioni:
Tel. 380-2511608
comunicazione@carnevalepadova.com

www.carnevalepadova.com

www.facebook.com/carnevalepadova