Musikè Giovani porta alla Rotonda di Rovigo l’Orchestra del Conservatorio di Adria

10 novembre 2013 ore 18,00
Rovigo, Tempio della Beata Vergine del Soccorso (La Rotonda)

ORCHESTRA SINFONICA DEL CONSERVATORIO “BUZZOLLA” DI ADRIA
Carla Delfrate direttore
Musiche di G. P. Telemann, W. A. Mozart, F. Liszt

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Per informazioni:

www.rassegnamusike.it
tel. 345 7154654

Musikè Giovani porta alla Rotonda di Rovigo l’Orchestra del Conservatorio di Adria

Musikè, la rassegna di  musica, teatro e danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, torna a puntare l’attenzione sui giovani portando al Tempio della Beata Vergine del Soccorso (La Rotonda) di Rovigo, domenica 10 novembre alle ore 18.00, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Buzzolla” di Adria sotto la direzione di Carla Delfrate. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Terzo appuntamento con Musikè Giovani, la nuova sezione introdotta con successo nel cartellone 2013, che porterà ad esibirsi fuori dalla propria sede e dal proprio contesto abituale i cinquanta giovani musicisti dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Adria. L’Orchestra è costituita dagli studenti dei corsi medi e superiori, cui si aggiungono gli allievi dei corsi accademici di primo e secondo livello, con un repertorio che va dal Classicismo al Novecento. Oltre agli impegni istituzionali, come l’inaugurazione dell’anno accademico e il concerto di fine anno scolastico, l’Orchestra ha dato vita dal 2010 al Concerto di Capodanno della città di Adria: un appuntamento che richiama ogni anno più di mille persone.

Il programma inizierà con il Concerto in re maggiore per violino, tre corni e orchestra di Georg Philipp Telemann, che vedrà esibirsi in veste di solisti Sofia Di Mambro (violino) e Nilo Caracristi, Niccolò Passarotto, Giovanni Giacon (corni). Si proseguirà con la Sinfonia Concertante per violino e viola, capolavoro di Wolfang Amadeus Mozart che, pur rispettando il carattere brillante e socievole della forma, allo stesso tempo ne ampliò i confini, unendo l’estro e la fantasia del concerto al sinfonismo classico ancora da venire. Solisti Stefano Lanzini al violino e Francesco Ferrarese alla viola.

Il concerto si concluderà con uno dei capolavori del virtuosismo pianistico romantico: il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Franz Liszt. Solista al pianoforte sarà Edoardo Passarotto.

A dirigere sarà la bacchetta di Carla Delfrate, una delle poche direttrici d’orchestra italiane, docente di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio di Adria.

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

Musikè tornerà in provincia di Rovigo sabato 23 novembre al Teatro Comunale “Ferruccio Martini” di Trecenta (RO) con La musica dei matti: un divertentissimo spettacolo in cui l’eclettico attore-cantautore David Riondino descriverà le gesta e le follie di personaggi storici e moderni con i testi e la regia di Fosco d’Amelio, mentre Mirko Guerrini al sassofono e Mirio Cosottini alla tromba svilupperanno dal vivo la tecnica semiseria dei ritratti sonori. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Musikè 2013 è promosso e organizzato da
Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo

www.rassegnamusike.it – info@rassegnamusike.it
www.facebook.com/rassegnamusike
tel. 345.7154654

Ideazione e coordinamento
Alessandro Zattarin

Comunicazione
Roberto Fioretto

Supervisione
Alessandra Veronese

Progetto grafico
Metropolis ADV

Consulenza per la classica
Mario Giovanni Ingrassia

Consulenza per il jazz
Giuseppe “Momo” Mormile

Consulenza per il teatro e la danza
Claudio Ronda