L’Euganea Festival fa tappa a Rovolon

Euganea Festival 2014
Un’estate di cinema, musica, teatro e natura

L’Euganea Festival fa tappa a Rovolon

Da Padova ai Colli Euganei, dal cinema, alla musica, al teatro per arrivare alla poesia, Euganea Festival ci conduce attraverso prati, ville e castelli, tutti luoghi unici dove condividere momenti di socialità e di cultura illuminati dalla luna e dalle stelle.

Giovedì 3 luglio a partire dalle 21.00, l’Euganea Festival farà tappa per la prima volta in 13 anni a Rovolon (PD) presso la Fattoria Frassanelle Papafava con le proiezioni di film in concorso e con le degustazioni di vino prodotto dalle aziende del territorio.

Per la sezione cortometraggi verranno proiettati “Estocolmo” di Alvaro Martin (Spagna, 9’) che racconta di Tomàs e del lavoro di suo padre, impiegato nell’industria dei “prodotti attivi” e  “Whale Valley” di Guðmundur Arnar Guðmundsson (Islanda, 15’): Due fratelli molto legati tra loro vivono in un remoto fiordo islandese con i genitori. Il più piccolo dei due compirà un gesto che cambierà la vita di entrambi.

A seguire il documentario “Il treno va a Mosca” (Doc.,Italia 2013, 70’) di Federico Ferrone e Michele Manzolini che sarà presente alla proiezione. È il 1957 ad Alfonsine, uno dei tanti paesini della Romagna “rossa” distrutti dalla guerra. Sauro e i suoi compagni sognano un mondo di pace e uguaglianza: sognano l’Unione Sovietica. Arriva per loro l’occasione di visitare Mosca. Decidono così di filmare il grande viaggio. Ma cosa succede quando si parte per filmare l’utopia e ci si trova di fronte la realtà?

Ingresso gratuito

Per informazioni
www.euganeafilmfestival.it
info@euganeafilmfestival.it