Le Cinemamme in Uruguay con Alessandro Gassman e Rocco Papaleo

Layout 1

Giovedì 18 febbraio alle 10.00 al PortoAstra di Padova in proiezione per i neogenitori “Onda su onda” nuovo film di Rocco Papaleo e Alessandro Gassmann. Al termine della proiezione incontro, a cura di Lehning Omeopatia, con Francesca Ormanni, medico omeopata, dedicato ai problemi della pelle dei bimbi.

Nuovo appuntamento, giovedì 18 febbraio alle 10.00 al PortoAstra di Padova, con “Cinemamme. Il piacere del Cinema con il bebè” iniziativa promossa dall’Associazione Città delle Mamme, in armonia con gli obiettivi dei progetti per la genitorialità dell’Unesco e Oms. La rassegna, che gode del patrocinio del Comune di Padova, Azienda ULSS n. 16, AGIS delle Tre Venezie e Nati per Leggere, è organizzata in collaborazione con Tote Adv, Il Mulino a Vento, Cinema Porto Astra, Remedia Internet Emotion Provider e con il supporto di Chicco – dove c’è un bambino e Lehning omeopatia.

Onda su onda

Onda su onda

Il film scelto per giovedì è “Onda su onda” (Commedia, Italia 2016, 102’), nuovo lavoro dell’attore e regista Rocco Papaleo che vanta nel cast la presenza di Alessandro Gassmann e Luz Cipriota.

Ruggero è un cuoco solitario e Gegè un esuberante cantante che deve raggiungere Montevideo per un concerto, occasione imperdibile per il suo rilancio. All’inizio tra i due non corre buon sangue, ma un evento inaspettato li costringerà ad una amicizia forzata. Nella capitale uruguaiana li accoglierà una donna, Gilda Mandarino, l’organizzatrice dell’evento. Ma non tutto andrà come previsto. A Montevideo si intrecceranno i destini e le vite di due uomini diversi ma accomunati dallo stesso desiderio di rinascita.

Il film verrà, come sempre, proiettato in una sala a misura di mamma e bambino: luci suffuse, fasciatoio, volume più basso del normale, parking carrozzine per accogliere in serenità e con tutte le comodità i neo genitori con il loro bambini, soprattutto in età da allattamento.

Al termine della proiezione avrà luogo l’incontro, a cura di Lehning Omeopatia, con Francesca Ormanni, medico omeopata, dedicato ai problemi della pelle dei bimbi.

«Da alcuni anni – racconta Francesca Ormanni- ho riscontrato che bambini sempre più piccoli vengono portati alla mia attenzione per problematiche di pelle come la dermatite atopica o eczemi di vario tipo. Ciò avviene perché la genetica e quindi l’ereditarietà “patologica” è sempre più pesante ai nostri giorni, come l’ambiente in cui viviamo è sempre meno vicino alle necessità di buona salute dell’uomo. La medicina omeopatica può non solo guarire i sintomi cutanei nella fase acuta – anche nei lattanti poiché non esistono effetti collaterali dei farmaci omeopatici se assunti sotto controllo del medico – ma risultato certamente più importante, l’omeopatia modifica la reattività del bambino a tal punto da giungere alla guarigione completa delle patologie dermatologiche».

Biglietto d’ingresso al cinema: 5,50 €

Per informazioni
www.cinemamme.net
www.portoastra.it