Appuntamento in musica nella Casa della Rampa Carrarese con il Trio dell’Arcimboldo

Amici OPV e Fai
Appuntamento in musica nella Casa della Rampa Carrarese con il Trio dell’Arcimboldo

Ultimo appuntamento per salutare l’estate nell’incantevole corte trecentesca della Casa della Rampa, racchiusa dai due lati di partenza del Traghetto che collegava il Palazzo Carrarese con Castelvecchio, fra via Arco Vallaresso e via Accademia.

L’Associazione Amici OPV ed il Fai Delegazione di Padova, organizzano l’ultimo appuntamento concertistico prima dell’apertura delle stagioni musicali padovane.

Venerdì 23 settembre alle 18.00 si esibirà il gruppo strumentale, intitolato ad Arcimboldo, composto da Luca Lucchetta, Rocco Carbonara e Massimiliano Limonetti, clarinetti e corni di bassetto storici. Musiche di W.A. Mozart e G. Gherardeschi.

Attraverso l’attenta analisi dei rari e numerosi strumenti originali in loro possesso, che costituiscono una tra le più importanti collezioni del mondo, i musicisti del Trio dell’Arcimboldo perseguono l’obiettivo di ricerca filologica di riprodurre un suono d’insieme più vicino possibile a quello che producevano le “Harmonie” (gruppi di fiati) dell’epoca.

Luca Lucchetta, Rocco Carbonara e Massimiliano Limonetti sono componenti stabili e collaboratori dell’Orchestra di Padova e del Veneto e provengono da varie esperienze cameristiche e orchestrali che li hanno visti esibirsi a fianco dei nomi più prestigiosi del panorama musicale internazionale (S. Accardo, M. Argerich, S. Mintz, M. Rostropovich, I. Perlman, V. Ashkenazy, V. Mullova) nelle sale più importanti del mondo (Salisburgo, Praga, Vienna, Milano, Monaco, Roma, Ginevra, Amburgo, Tokyo, Parigi), sotto la direzione dei più importanti direttori, tra i quali G. Bertini, L. Maazel, G. Sinopoli, D. Oren, T. Pinnock, C. Hogwood, P. Maag, E. Krivine, P. Herrewege prendendo parte anche a numerose registrazioni discografiche, televisive e radiofoniche.

I componenti del Trio collaborano regolarmente con alcuni dei più importanti gruppi specializzati in esecuzioni su strumenti antichi (l’Arte dell’Arco, La Cappella de Turchini, La Chambre Philharmonique, Orchestre des Champs-élysées, Oficina Musicum, i Filarmonici, I Barocchisti, Accademia Litta, I Sonatori de la Gioiosa Marca).

L’Ensemble, intende proporre, attraverso l’utilizzo di strumenti moderni, romantici, classici e barocchi (copie e originali d’epoca), combinazioni sonore e timbriche tra le più svariate con organici che vanno dal duo al nonetto di fiati, fino ad arrivare all’orchestra “classica”.

Il concerto costituirà anche l’occasione per ammirare Casa della Rampa Carrarese (Via Arco Vallaresso 32), restaurata di recente dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la suggestiva scenografia della storica rampa di partenza del traghetto dei Carraresi.

Al termine del concerto un brindisi a cura del Fai Giovani.

L’ingresso è gratuito per i soci AMICI OPV e i Soci FAI.  Per i non soci offerta volontaria minima di 5 Euro.

In caso di maltempo il concerto si terrà alla Accademia Galileiana, Sala Guariento in via Accademia 7.

Per informazioni
Associazione Amici OPV
Casa della Rampa Carrarese
Via Arco Vallaresso 32 – 35139 PadovaT. +39 348 5337860
amici@opvorchestra.it
www.opvorchestra.it/amici