Appuntamento a Rovigo con la sezione Retrospettiva

“Le Giornate della Mostra-Orizzonti e Retrospettiva”

 

Appuntamento a Rovigo con la sezione Retrospettiva

Lunedì 26 novembre al Multisala Cinergia di Rovigo appuntamento, ad ingresso gratuito, con i film della  sezione “Retrospettiva – Venezia Classici” della rassegna “Le Giornate della Mostra-Orizzonti e Retrospettiva”.

La decima vittima. Retrospettiva a Rovigo

La decima vittima

Doppio appuntamento ad ingresso gratuito, lunedì 26 novembre al Multisala Cinergia di Rovigo con i Classici della Storia del Cinema della sezione “Retrospettiva – Venezia Classici” dell’ottava edizione de “Le Giornate della Mostra-Orizzonti e Retrospettiva”. La rassegna è organizzata da Regione del Veneto, in partnership con Fondazione La Biennale di Venezia, Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, la Fondazione Cineteca di Bologna e il sostegno di Fondazione Antonveneta.

Alle ore 18.15 appuntamento imperdibile con “La decima vittima “(Italia/Francia 1965) di Elio Petri, tratto dal racconto “The Seventh Victim” di Robert Sheckley con protagonisti un ossigenato Marcello Mastroianni e la bellissima Ursula Andress. In un futuro imprecisato si svolge un torneo mondiale in cui scaricare l’aggressività evitando le guerre. I partecipanti, divisi tra Cacciatori e Vittime, devono uccidere o sopravvivere. Caroline, famosa cacciatrice americana, deve uccidere l’ultima sua vittima, Marcello, che, sopravvissuto a sei cacce, ha anche altri problemi cui pensare.

FANNY OCH ALEXANDER, Retrospettiva a Rovigo

Fanny och Alexander

Segue alle 20.00 il capolarovo di Ingmar Bergman “Fanny och Alexander” (“Fanny e Alexander”, Svezia/Francia, 1982. V.o. sottotitolato in italiano). I personaggi del titolo sono i figli dell’esuberante e pittoresca famiglia Ekdahl che vive in una cittadina svedese all’inizio del XX secolo. I genitori Oscar ed Emilie sono, rispettivamente, il regista e la prima attrice della locale compagnia di teatro. Dopo la prematura morte di Oscar, la vedova si risposa con il vescovo e si trasferisce insieme ai figli nella sua opprimente dimora. I bambini si sentono immediatamente infelici. Un intreccio secondario presenta il mercante ebreo Isak, amante della nonna; la sua strana famiglia diventa un rifugio per Fanny e Alexander.

Entrambi gli appuntamento sono ad ingresso gratuito. Tutti i film saranno presentati in sala da studiosi e docenti universitari di Cinema.

Per informazioni
Multisala Cinergia

Viale Porta Po 209, Rovigo
Tel. 0425-471262
www.cinergia.it

info@cinergia.it

Fice Tre Venezie
Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it