Al Teatro Cotogni di Castelmassa è di scena la “Musica classica per scriteriati”

19 settembre 2014, ore 21.00
Castelmassa (RO), Teatro Cotogni

MICROBAND

Classica for Dummies
(Musica classica per scriteriati)

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it

Per informazioni:
www.rassegnamusike.it

tel. 345 7154654

Al Teatro Cotogni di Castelmassa è di scena la “Musica classica per scriteriati”

Venerdì 19 settembre 2014 al Teatro Cotogni di Castelmassa (RO) primo appuntamento della rassegna Musikè dopo la pausa estiva: protagonista la Microband, una delle formazioni di maggior prestigio internazionale nel campo del teatro comico musicale.

Irresistibili gags, magiche invenzioni e una vena di comica follia in un diluvio di note. Questi gli ingredienti di Microband, duo composto da Luca Domenicali e Danilo Maggio, autentici funamboli del pentagramma che si esibiranno venerdì 19 settembre alle 21.00 al Teatro Cotogni di Castelmassa (RO) nell’ambito di Musikè, rassegna di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Nello spettacolo Classica for Dummies (cioè “Musica classica per scriteriati”) Luca Domenicali e Danilo Maggio giocano con gli strumenti, li smontano, li mescolano, in un contagio sorprendente e virtuoso; eppure, in tanta bizzarria i brani dei grandi autori acquistano nuova vita e ne escono magicamente esaltati.

Brahms, Paganini, Bizet, Rossini, Haendel, Mozart, Bach, Ravel, Beethoven, Verdi, e tanti altri autori di musiche tra le più belle e famose di tutti i tempi, vengono riproposti per scandalizzare, ma anche per incantare il pubblico della cosiddetta ‘musica classica’. Classica for Dummies sarà una piacevolissima sorpresa anche per quelli che pensano che la “classica” sia una musica per vecchi bacchettoni: scopriranno invece quanto possa essere frizzante e divertente, se non addirittura ‘eversiva’, nell’esilarante rilettura offerta dalla Microband.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it

Per informazioni:
www.rassegnamusike.it

tel. 345 7154654

PROFILO

MICROBAND  Dopo essersi formata a Bologna a metà degli anni ’80, ben presto la Microband, di Luca Domenicali e Danilo Maggio inizia una carriera artistica di grande prestigio internazionale. I primi a credere nel talento del duo furono Pupi Avati e Maurizio Nichetti, ma ancor più determinante e fortunato fu l’incontro con Renzo Arbore. Dopo aver vinto il 1° Premio al Festival Internazionale di Lipsia, nel 2000 Microband è stata invitata alla più prestigiosa vetrina internazionale di teatro, il Festival di Edimburgo. Il duo ha effettuato centinaia di repliche nei principali teatri e festival di tutta Europa (Austria, Svizzera, Germania, Inghilterra, Danimarca, Slovenia, Croazia, Scozia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Azzorre, Azerbaijan, Belgio etc.) e ben tre tournées in Giappone. Per due volte è stata invitata al Conservatorio di Zurigo ed è stata ospite a sorpresa di uno dei più prestigiosi festival europei dedicato alla musica barocca, il Musik Festspiele di Arolsen in Germania; sempre in Germania è stata invitata al Galà annuale dell’Orchestra della Televisione tedesca. Nel 2008 è stata ospite a Recklinghausen (Colonia) al Galà organizzato per la prima europea di uno spettacolo teatrale con Kevin Spacey e Jeff Goldblum. Nel gennaio del 2013 ha partecipato al Concerto di Capodanno della Filarmonica di Essen insieme a Martina Gedeck e Sebastian Koch (protagonisti del film Le vite degli altri, Oscar 2006). Nel maggio del 2013 Microband ha preso parte a Bennisuite, produzione del Tieffe Teatro di Milano, spettacolo apprezzatissimo dal pubblico e dalla critica, tanto da venire ripreso per tre settimane di repliche nel 2014.

Musikè 2014 è promossa e organizzata da
Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo

www.rassegnamusike.it – info@rassegnamusike.it
www.facebook.com/rassegnamusike
tel. 345 7154654

Ideazione e coordinamento
Alessandro Zattarin

Gruppo di lavoro
Mario Giovanni Ingrassia
Claudio Ronda
Gabriele Vianelli

Comunicazione
Roberto Fioretto

Supervisione
Alessandra Veronese

Progetto grafico
Metropolis ADV