A Cinemamme un appuntamento speciale in collaborazione con la Croce Rossa Italiana

A Cinemamme un appuntamento speciale in collaborazione con la Croce Rossa Italiana

Giovedì 19 marzo, a partire dalle 10.00, appuntamento speciale di Cinemamme al PortoAstra dedicato alle “Manovre Salvavita Pediatriche” organizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Tema dell’incontro la disostruzione delle vie aeree del bambino e le regole d’oro per il sonno sicuro.

Giovedì 19 marzo, dalle 10.00, Cinemamme dedica l’intera mattinata al PortoAstra ad un appuntamento speciale, realizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, dedicato alla “Manovre Salvavita Pediatriche”. Tema dell’incontro sarà la disostruzione delle vie aeree del bambino e le regole d’oro per il sonno sicuro.

Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e informativi, che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e migliorare la salute dei bambini.

L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenire conseguenze gravi, anche fatali. Per prevenirle è necessario essere informati e l’unica possibilità di risolvere l’ostruzione completa delle vie aeree è affidata al corretto esercizio delle Manovre di Disostruzione Pediatriche, procedure che, se ben applicate, possono essere salvavita.

Inoltre, si parlerà anche delle “Regolo d’oro per il sonno sicuro” ovvero quei comportamenti in grado di ridurne l’incidenza della sindrome della morte improvvisa infantile conosciuta anche come morte in culla.  Non esistono dati nazionali sull’incidenza del fenomeno, mancando un sistema di rilevazione omogeneo; in Italia, in passato, è stata calcolata nell’ordine del 1-1,5 dei nati vivi, ma è attualmente in netto declino per la maggior attenzione nel coricare i neonati in posizione supina. Ora è stimabile attorno allo 0,5, ovvero 250 nuovi casi all’anno. La maggiore incidenza è fra i 2 e 4 mesi di età; mentre è più rara dopo i 6 mesi ed eccezionale nel primo mese di vita. Non è nota l’eziologia della morte in culla, ma sono state evidenziate delle correlazioni con alcune situazioni, sulla base delle quali sono stati individuati alcuni comportamenti in grado di ridurne l’incidenza del fenomeno.

L’adozione di semplici e fondamentali “regole per il sonno sicuro”, nei paesi in cui sono state diffuse attraverso campagne di informazione di massa, ha portato alla riduzione dell’incidenza del fenomeno.

Cinemamme è ideata da Associazione Città delle Mamme, con il Patrocinio di Comune di Padova, Azienda Sanitaria Ospedaliera, Agis Tre Venezie, Nati per Leggere; con il supporto di CHICCO, dove c’è un bambino e di Lehning Omeopatia e la collaborazione di APS Advertising, Cinema Porto Astra, Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale Padova, Il Mulino a Vento Green School, Remedia Internet Solutions e ToteAdv.

Ingresso gratuito

Per informazioni
www.cinemamme.net

Cinema PortoAstra
049/680057
www.portoastra.it