A Cinemamme “La famiglia Bélier” di Eric Lartigau e incontro sul “baby blues”

Giovedì 26 marzo alle 10.00, in prima visione a Cinemamme la commedia del regista francese Eric Lartigau “La famiglia Bélier”. A seguire, Federica Marabini, psicologa e psicoterapeuta, insieme a Cristina Panizza, ostetrica, offriranno la loro esperienza per dare consigli pratici per superare i momenti ‘blu’ del post partum.

Proseguono giovedì 26 marzo, a partire dalle 10.00, al Cinema PortoAstra di Padova gli appuntamenti dedicati ai neogenitori di Cinemamme, rassegna cinematografica ideata dall’Associazione Città delle Mamme, e dedicata ai genitori, con bimbi in età da allattamento, per dare loro la possibilità di godere di prime visioni cinematografiche in un ambiente studiato a misura di bebè.

In programma questa settimana la prima visione della commedia di Eric Lartigau “La famiglia Bélier” (Commedia, Francia 2014, 100’). Il film racconta la storia della sedicenne Paula, unica persona in grado di sentire in una famiglia dove sono tutti privi di udito. Nella vita di tutti i giorni, Paula svolge il ruolo indispensabile di interprete dei suoi genitori, in particolare nella gestione della fattoria di famiglia. Un giorno, incoraggiata da professore di musica che ha scoperto che possiede un dono per il canto, decide di prepararsi per partecipare al concorso canoro di Radio France. Una scelta di vita che per lei comporterebbe l’allontanamento dalla sua famiglia e l’inevitabile passaggio verso l’età adulta.

Al termine della proiezione, Federica Marabini, psicologa e psicoterapeuta, insieme a Cristina Panizza, ostetrica, terranno un incontro dedicato al “baby blues” e alla depressione post partum. Con il termine “blue”, coniato dal pediatra e psicoanalista inglese Donald Winnicott, si indica una condizione di disagio interiore della neomamma. La percentuale di donne colpite da baby blues oscilla tra il 50 e l’84%, di cui circa il 20% sviluppa la depressione post parto. Trattandosi di un disturbo di natura psicologica è molto più difficile da individuare rispetto a quelle che sono le malattie fisiche, ma anche per la depressione post parto esistono rimedi e cure che permettono di riacquistare il proprio equilibrio interiore.

 “Cinemamme” è ideata da Associazione Città delle Mamme, con il Patrocinio di Comune di Padova, Azienda Sanitaria Ospedaliera, Agis Tre Venezie, Nati per Leggere; con il supporto di CHICCO, dove c’è un bambino e di Lehning Omeopatia e la collaborazione di APS Advertising, Cinema Porto Astra, Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale Padova, Il Mulino a Vento Green School, Remedia Internet Solutions e ToteAdv.

Ingresso al cinema con biglietto ridotto a 5.50

Il programma delle matinée è disponibile sui siti www.portoastra.it e www.cinemamme.net

Per informazioni
www.cinemamme.net

Cinema PortoAstra
049/680057
www.portoastra.it